Polizia Penitenziaria, il bando per 754 posti come allievo agente

di Fabiana Commenta

C’è tempo fino al prossimo giovedì 4 aprile per poter inviare la domanda di partecipare al concorso per i 754 posti come allievo agente del Corpo di Polizia Penitenziaria maschile e femminile (qui il bando nel dettaglio). 

polizia penitenziaria

La domanda dovrà essere redatta e inviata solo ed esclusivamente attraverso modalità telematiche inserendo i dati richiesti all’interno del form messo a disposizione dal sistema (qui la pagina per l’invio della domanda). 

La domanda di partecipazione è aperta anche ai civili anche se la maggiorate dei posti sono riservati ai VFP in servizio o in congedo.

Per poter partecipare si richiedono alcuni determinati requisiti: 

Età compresa fra i 18 e i 28 anni (non compiuti).

titolo di studio variabile in base alla propria provenienza. 

Agevolati i volontari delle Forze Armate (in servizio o in congedo) che possono partecipare con la semplice licenza media, mentre per i civili è necessario il diploma di scuola superiore.

Si richiedono ovviamente i tradizionali requisiti richiesti per i concorsi pubblici la cittadinanza italiana, il godimento dei diritti civili e politici, l’idoneità fisica, psichica e attitudinale al servizio di Polizia Penitenziaria. 

Si prevede una prova d’esame scritta che si basa sui test a risposta multipla su argomenti di cultura generale e a materie oggetto dei programmi della scuola dell’obbligo e poi i test fisici e attitudinali. 

Il calendario della prova verrà  pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 20 maggio 2019.

Tutti i candidati che hanno ottenuto punteggi più alti alla prova scritta dovranno affrontare i test di idoneità e Asolo al termine delle prove verrà la graduatoria finale, sulla quale influisce anche il punteggio assegnato ai titoli in possesso del candidato.

 

photo credits | thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>