Fac-simile disdetta contratto di locazione

di GianniPug Commenta

Il modulo deve essere utilizzato da parte del locatore nei confronti del locatario e deve essere inviato o consegnato con un certo preavviso. Tale modulo deve essere infatti consegnato prima della scadenza del primo quadriennio con almeno sei mesi di anticipo.

Il seguente modulo permette di comunicare la disdetta di un contratto di locazione. In particolare si tratta di un modello per comunicare la disdetta del contratto di locazione di un immobile ad uso abitativo; il modulo deve essere utilizzato da parte del locatore nei confronti del locatario e deve essere inviato o consegnato con un certo preavviso. Tale modulo deve essere infatti consegnato prima della scadenza del primo quadriennio con almeno sei mesi di anticipo.

E’ bene che si dimostri la prova della consegna al locatario, magari attraverso una firma di avvenuta consegna, come nel caso in cui si spedisca per mezzo raccomandata ricevuta di ritorno.

FAC-SIMILE DISDETTA CONTRATTO DI LOCAZIONE 

Intestazione del mittente

Nome e cognome

Indirizzo

CAP

Città

Intestazione destinatario

All’Egregio signore

Nome e cognome

Indirizzo

CAP

Città

OGGETTO: comunicazione per forma scritta della disdetta del contratto di locazione secondo l’art.2 c. 1 e art.3 L.431/98

Il sottoscritto (nome e cognome) nella qualità di locatore, come stabilito dal contratto tra noi stipulato, dell’immobile sito in (indicare località, via (indicare indirizzo completo di via e numero civico) in provincia di (indicare)  comunica la disdetta del contratto di locazione per l’immobile suddetto. Esso è stato concesso a lei signore (indicare indirizzo destinatario) in locazione con regolare contratto stipulato in data (indicare giorno, mese e anno) e registrato il (indicare giorno, mese e anno) presso l’Ufficio del Registro di (indicare).

In quanto locatario esprimo la mia ferma volontà di non rinnovare il contratto di locazione con lei e glielo comunico con congruo preavviso di mesi sei, come stabilito dalla legge.

La motivazione che mi porta a non rinnovare il contratto di accordo con lei è (indicare uno dei motivi che sono specificatamente espressi dalla legge numero 431/98 all’articolo numero 3 ossia la volontà di destinare l’immobile ad uso abitativo, commerciale, artigianale o professionale proprio o per un figlio oppure il fatto che si sia trovata una soluzione alternativa che corrisponde nella piena disponibilità di un alloggio libero ed idoneo nello stesso comune oppure che l’edificio risulta gravemente danneggiato e quindi la permanenza dell’inquilino nello stabile è di ostacolo per i lavori di manutenzione che saranno svolti)

Quindi la invito a lasciare libero di sé, persone e cose sue l’immobile in questione a partire dal giorno (indicare giorno, mese e anno).

 

Il giorno mi recherò presso lo stesso immobile per partecipare in prima persona alla riconsegna delle chiavi e per la redazione del verbale di fine locazione.
La cauzione da lei versata sarà restituita all’esito della verifica sullo stato dei luoghi.

Cordiali saluti,

Luogo e data

Firma

Foto | Johannes Eisele/AFP/Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>