L’Agenzia del Lavoro tedesca cerca in Puglia lavoratori disposti a trasferirsi

di Alba D'Alberto Commenta

I due incontri conoscitivi, informativi e selettivi avverranno nei prossimi giorni nelle città di Lecce - il 1 ottobre 2014 - e di Bari - il 30 settembre 2014 -, dove Eures Lecce ed Eures Puglia hanno organizzato l'evento.

Il PIL della Germania non sarà più fiorente come quello di un tempo ma la nazione continua ad essere una grande forza trainante in Europa soprattutto dal punto di vista dell’occupazione. Tanto da andare a cercare i lavoratori e le professionalità di cui ha bisogno al di fuori dei confini nazionali. E’ per questo motivo che i responsabili dell’Agenzia internazionale per il lavoro tedesca, una agenzia di collocamento, sarà presente in Italia in due workshop per la selezione del personale che verranno realizzati in Puglia. 

I due incontri conoscitivi, informativi e selettivi avverranno nei prossimi giorni nelle città di Lecce – il 1 ottobre 2014 – e di Bari – il 30 settembre 2014 -, dove Eures Lecce ed Eures Puglia hanno organizzato l’evento. Saranno un momento di confronto e di esame di nuove opportunità anche per molte aziende italiane.

L’articolo 18 dello Statuto dei lavoratori è previsto anche in Germania

A gestire i due workshop sarà lo ZAV, l’agenzia di collocamento internazionale della Repubblica Federale Tedesca, la quale mostrerà da vicino quali sono le opportunità di lavoro in Germania per gli stranieri e come compiere la ricerca attiva del lavoro. I funzionari dello ZAV svolgeranno anche colloqui orientativi con i lavoratori potenzialmente interessati ad un trasferimento.

Cala per la prima volta il PIL della Germania dopo due anni di crescita

Ai candidati è richiesta in genere una minima conoscenza del tedesco, ma le candidature saranno prese in carico per 6 mesi, nella speranza di una occupazione oltralpe. Non a caso, infatti,  la Germania è una delle nazioni d’Europa con il più basso tasso di disoccupazione – si trova infatti ad un livello del 4,9 per cento – mentre in Italia, come è noto, si trova all’incirca al 12,9 per cento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>