Gel igienizzante per mani: dai sacchetti alle bottiglie, tutte le possibilità per l’ufficio

di Daniele Pace Commenta

Maggiori informazioni per chi vuol sapere tutto a proposito di gel igienizzante per mani

L’igienizzante è un DPI per l’igiene delle mani. Non sostituisce l’efficacia che comporta l’azione di lavarle con acqua e sapone, soprattutto se sono visibilmente sporche, ma è fondamentale per quelle situazioni in cui non si può usare un bagno.

Igienizzarsi utilizzando un prodotto apposito va ad “applicare” uno strato di antibatterico sulle mani. Si faccia attenzione alla percentuale di etanolo della soluzione che si vuole acquistare, solo se è minimo del 60% c’è una vera efficacia contro batteri, virus e funghi. L’operazione di igienizzazione deve durare almeno 30-40 secondi.

gel igienizzante per mani
gel igienizzante per mani

Le soluzioni per l’ufficio

Un grande vantaggio di una soluzione igienizzante è il fatto che esistono tanti tipi di confezioni, di modo da non rimanere mai sforniti. Ci sono le versioni tascabili, per le esigenze personali, quando non ci si vuole o non ci si può alzare dalla scrivania, oppure quando si è in giro. Comunque, i disinfettanti per mani possono essere in gel, in schiuma oppure liquidi, con o senza profumo. Ma ci sono anche svariati tipi di dispenser, per le diverse necessità delle varie tipologie di luogo di lavoro. In generale, in commercio si trovano i tubi, i flaconi, le cartucce, le cassette, i sacchetti. Naturalmente, sono disponibili le ricariche.

Il principio base è acquistare il tipo di igienizzante più adatto al proprio contesto lavorativo. I disinfettanti per mani in flacone o bottiglia sono indicati, per esempio, per quei luoghi con poche persone, in cui si collabora perlopiù sempre con gli stessi colleghi di lavoro. Si tratta, quindi, di uffici, studi professionali, in cui al massimo si riceve la visita di qualche cliente da fuori. Il fatto è che il flacone può essere spostato, perso, anche per disattenzione: non è l’ideale per luoghi con diversi dipendenti o in cui c’è più andirivieni, soprattutto se la confezione è collocata in bagno.

I sacchetti, invece, sono una scelta ottimale per l’uso in movimento. Si trovano confezioni compatte, comode da tenere in tasca o sulla scrivania. Sono molto utili, quindi, per coloro che lavorano in postazione ma, magari, devono alzarsi e spostarsi più volte durante la giornata. Ci sono, inoltre, dispenser a colonna o a muro: se si è orientati su una scelta di questo tipo, le valutazioni sono, innanzitutto, relative allo spazio a disposizione e, secondariamente, di tipo estetico.

Dove acquistare l’igienizzante mani per l’ufficio?

In commercio si può trovare il tipo di confezione che più si ritiene idonea per il proprio ambiente lavorativo e il proprio ufficio. Può essere consigliabile farne un po’ di scorta, per evitare di rimanere senza. Questo vale ancor più per luoghi di lavoro in cui ci sono diverse persone, luoghi nei quali l’igienizzante può finire prima. In tal caso, una soluzione molto pratica potrebbe essere l’acquisto online. Si può scegliere l’articolo che si desidera con comodo, da dovunque e in qualunque momento. Inoltre, non c’è problema nell’ordinare più pezzi: la merce arriva direttamente in ufficio o nel posto che si indica per la consegna, pronta per essere sistemata nel magazzino o nel ripostiglio.

Vista l’importanza dell’argomento e la necessità di acquistare prodotti di qualità, fondamentale è rivolgersi a un’azienda affidabile. Assicurazioni su questo si possono ottenere in modo relativamente facile, vedendo le recensioni su internet ma anche, semplicemente, andandosi a leggere le schede dei vari prodotti. Devono essere complete, con tutte le informazioni utili. Si vadano a consultare attentamente le indicazioni sul contenuto della soluzione e il riepilogo delle specifiche tecniche. Se il sito è grande, può avere molta scelta, il che naturalmente è un vantaggio. Si utilizzino i filtri, per selezionare in modo pratico ciò che occorre. Una volta trovato ciò che serve, si aggiunge al carrello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>