Boccia, azzeramento cuneo fiscale per 3 anni sulle assunzioni dei giovani

di Emma Commenta

Azzerare il cuneo fiscale sull’assunzione dei giovani per i primi tre anni. Sapendo fin d’ora che dopo dovremo ridurlo per tutti. 

 

produzione industriale

Questa la proposta lanciata dal presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia nel corso dell’assemblea annuale che ha già scatenato i primi commenti, negativi, della Cgil. Per aumentare la produttività, la ricetta, secondo Boccia sta nell’azzerare il cuneo fiscale per 3 anni sulle assunzioni dei giovani. L’idea è di voler concentrare le risorse disponibili e cercare di recuperare i 20 anni perduti fino a questo momento.

 

Dobbiamo avviare una grande operazione per includere i giovani nel mondo del lavoro. La poca occupazione giovanile è il nostro valore sprecato. Serve una misura forte, diretta, percepibile. Noi vogliamo aumentare le retribuzioni con l’aumento della produttività. E questo è possibile solo con una moderna concezione delle relazioni industriali. La strada maestra è quella dei premi di produttività, da detassare in modo strutturale. 

 

Ha dichiarato Boccia nel suo intervento ricordando.

Siamo tornati a crescere, è vero, ma il divario con altri Paesi europei si sta allargando come accadeva prima della crisi. La ripartenza c’è stata ma a ritmo lento.

Ha concluso Boccia consapevole che l’Italia sarà l’unico grande paese in area Euro nel 2017 con “un valore dell’attività più basso di 10 anni fa.

Intervento e proposta di Boccia hanno scatenato immediatamente la reazione, anche polemica, da parte della segretaria generale della Cgil, Susanna Camusso.

Abbiamo sempre detto e continuiamo a pensare che la soluzione non siano incentivi a pioggia, ma che sia necessario fare scelte mirate. 

 

photo credits | thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>