Home » Speed MI Up e Bocconi cercano start up innovative, come presentare la domanda

Speed MI Up e Bocconi cercano start up innovative, come presentare la domanda

Al via il bando lanciato da Speed MI Up e Bocconi che sono alla ricerca di 15 startup innovative, imprese solide, che possano essese internazionali e innovative, anche se non tassativamente sotto l’aspetto tecnologico. C’ tempo fino al 14 aprile 2017 per poter presentare le domande.

idea start up

Il bando di Speed MI Up si rivolge agli aspiranti imprenditori e imprese giovani che sono attive da meno di 20 mesi.

 

Per poter presentare la domanda ènecessario inviare un elevator pitch, in pratica un video di massimo 3 minuti, un business plan e il cv di partecipanti e soci della start up. àˆ importante capire che Speed MI Up non entrerà  nel capitale in nessun modo nella startup, ma continuerà  a preservarne, attraverso diverse iniziative, il valore della sua libertà  imprenditoriale.

Le neo imprese e gli aspiranti imprenditori che riescono a superare la selezione potranno usufruire di una serie di servizi ad alto valore aggiunto. Quali sono?

 

START UP INNOVATIVE 2017, I NUOVI REQUISITI RICHIESTI

 

Si va dalla tutorship continuativa con i docenti dell’università  Bocconi, di business review periodiche condotte da qualificati Advisory Board, della formazione costante dedicata alle startup curata da docenti Bocconi, Sda e Formaper. Compresi anche servizi tecnici ,consulting bureau su temi legali, su temi di finanziamenti pubblici, marketing, digital media, eventi di knowledge sharing. Insomma una serie di monitoraggio e di consulenza di altissimo livello che dura diversi anni e che accompagna per un lungo periodo la star up che si èaggiudicata il bando.

Quello che offre èun percorso che dura sette anni: due anni di accompagnamento al mercato e cinque anni in cui le start up continueranno a usufruire di alcuni dei servizi messi a loro disposizione.