Codacons, l’esposto contro l’aumento dei carburanti 

di Fabiana Commenta

I prezzi dei carburanti in tutta Italia continuano a salire con notevole disagi nei confronti dei consumatori: la denuncia, l’ennesima, arriva dal Codacons, che segnala ulteriori ritocchi dei prezzi alla pompa per benzina e gasolio. L’associazione dei consumatori spiega che i prezzi hanno superato la soglia di 1,8 euro al litro e in autostrada i prezzi continuano a salire verso i 2,2 euro al litro. 

Un andamento al rialzo che non appare in alcun modo giustificato dalle quotazioni del petrolio, e che sembra realizzare una vera e propria speculazione a danno degli automobilisti che in queste ore sono in viaggio per raggiungere le mete di villeggiatura. 

Questa la denuncia da parte del Codacons che annuncia di essere pronta a depositare un esposto in 104 Procure della Repubblica di tutta Italia in cui si chiede di accertare “se i repentini incrementi dei listini di benzina e gasolio degli ultimi giorni possano configurare il reato di aggiotaggio”.

E non è tutto. Se scatterà effettivamente l’aumento di Iva e accise come previsto dalle clausole di salvaguardia, i listini dei carburanti continueranno ancora a salire visto che, come rileva l’associazione, l’imposta sul valore aggiunto viene applicata sulle accise che gravano anche su benzina e gasolio. 

I prezzi di Quotidiano energia rilevano che i rialzi di benzina e diesel toccano Eni, Ip e Italiana Petroli-

Nel dettaglio, in base all’elaborazione dei dati comunicati dai gestori all’Osserva prezzi carburanti del Mise, il prezzo medio nazionale praticato in modalità self della benzina è pari a 1,618 euro al litro e con i diversi marchi che vanno da 1,618 a 1,633 euro al litro (no-logo a 1,598). 

Il prezzo medio praticato del diesel è arrivato invece a 1,508 euro al litro, con le compagnie che passano da 1,509 a 1,518 euro al litro (no-logo a 1,486). 

Aumenti anche nel servito: la verde ha un prezzo medio praticato di 1,750 euro al litro, gli impianti con logo che vanno da 1,721 a 1,820 euro al litro (no-logo a 1,643). 

Per il diesel la media è di 1,643 euro al litro, con i punti vendita delle compagnie tra 1,628 a 1,725 euro al litro (no-logo a 1,531). Il Gpl, infine, va da 0,637 a 0,663 euro al litro (no-logo a 0,632).

 

CARBURANTI, È ANCORA AUMENTO

 

PHOTO CREDITS | THINKSTOCK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>