Blocco dei diesel, gli orari del divieto di circolazione

di Fabiana Commenta

È guerra al diesel in  Piemonte, Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna: scatta oda oggi, 1 ottobre, le misure antismog per la qualità dell’aria varate per la Pianura Padana. 

Le limitazioni, attive da oggi e fino al 31 marzo 2019, saranno permanenti in Piemonte, Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna per i giorni feriali, valido per i veicoli diesel Euro 3 (oltre ai veicoli più vecchi e per i mezzi benzina Euro 0, diesel Euro 0, diesel Euro 1 e diesel Euro 2) indipendentemente dai livelli d’inquinamento. 

In Lombardia i mezzi diesel Euro 3 si fermeranno dal lunedì al venerdì dalle ore 7,30 alle ore 19,30 nei comuni di Fascia 1 di Fascia 2 (con popolazione superiore a 30.000 abitanti). 

In Veneto il blocco sarà valido nei giorni feriali dalle 8,30 alle 18,30, in Emilia Romagna lo stop riguarderà anche il diesel Euro 4 dalle 8.30 alle 18.30 e tutte le prime domeniche del mese.

Polemiche in Piemonte perché si attendono deroghe anche se per il momento restano fermi veicoli Euro 0 e per i diesel Euro 1 e 2 con il blocco dalle 8 alle 19 per 1 anno, Euro 3 per 6 mesi.

Stando ai dati dell’Aci, da questa settimana si fermeranno ben 2.260.000 automobili e 790.000 immatricolati nelle quattro regioni interessate dai blocchi della circolazione.

Il codice della strada prevede multe fino a 658 euro per chi circoli con mezzi soggetti a limitazione del traffico, ma è bene verificare la classe ambientale del proprio veicolo controllando il libretto di circolazione, ma per essere certi della possibilità di circolare è possibile inserire la propria targa sul Portale dell’Automobilista e dell’Aci e avere risposta e conferma immediata per conoscere la classe del proprio veicolo.

 

photo credits | think stock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>