Rinnovo modello Isee 2019, il rinnovo entro il 30 aprile

di Fabiana Commenta

È scaduto lo scorso 15 gennaio il termine ultimo per il rinnovo del modello ISEE 2019, indispensabile per poter accedere al saldo e stralcio delle cartelle, riservato ai contribuenti in grave e comprovata difficoltà economica, ma indispensabile anche per richiedere il reddito di cittadinanza o per avere agevolazioni scolastiche, sanitarie e bonus per le famiglie.

Il modello ISEE indica l’Indicatore della Situazione Economica Equivalente, utile per valutare e confrontare la situazione economica delle famiglie: tutti gli ISEE elaborati nel 2018 sono scaduti il 15 gennaio 2019, ma è possibile richiedere il rinnovo. 

Per richiedere l’ISEE, è necessario compilare la Dichiarazione Sostitutiva Unica online direttamente sul sito INPS oppure in alternativa presso un CAF o un Patronato. Sono necessari 10 giorni lavorativi per l’elaborazione del modello dal momento in cui viene effettuata la richiesta. 

La richiesta potrà essere inviata entro il 30 aprile 2019 da parte dei contribuenti che si trovino in grave e comprovata difficoltà economica: è necessario non superare i 20.000 euro entrate annue e allegate alla domanda il modello ISEE per accedere  alla definizione agevolata, sarà necessario attestare di trovarsi in grave e comprovata difficoltà economica e dichiarare di aver presentato la dichiarazione sostitutiva unica (DSU) ai fini ISEE 2019.

All’interno del modulo di domanda di saldo e stralcio sarà necessario indicare numero di protocollo, il valore del proprio modello ISEE e la data di avvenuta presentazione e inserire le necessarie certificazioni che ci si trovi al di sotto della soglia dei 20.000 euro annui. Indispensabile il rinnovo de modello ISEE anche per la richiesta reddito di cittadinanza: anche in questo caso sarà necessario allegare il valore del modello ISEE, Indicatore della Situazione Economica Equivalente presentando una Dichiarazione Sostitutiva Unica con i dati aggiornati. 

ISEE PRECOMPILATO, ARRIVA LA PROROGA

 

PHOTO CREDITS | THINKSTOCK

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>