Precompilata 2018, dal 7 maggio la compilazione assistita

di Fabiana Commenta

A partire dal 2 maggio è possibile poter modificare e integrare il modello 730 precompilato 2018 che può essere consultato sul sito dell’Agenzia delle Entrate: la dichiarazione potrà essere accettata, modificata, integrata e inviata online fino al 23 luglio 2018.

Con la seconda fase della compilazione si offre la possibilità di poter integrare la dichiarazione dei redditi precompilata con i dati a disposizione del Fisco, ma a partire dal 2018 viene anche introdotta l’ennesima novità del modello 730 precompilato 2018. Si tratta del servizio di compilazione assistita che rende ancora più facile la compilazione prevista per chi decida di presentare autonomamente il modello 730 apportandovi le modifiche. 

Ma come funziona la compilazione assistita? L’Agenzia rende noto che tutti i dati relativi agli oneri detraibili e deducibili possono essere indicati nelle sezioni I e II del quadro E.

Il contribuente che intenda modificare la propria dichiarazione 730, dovrà visualizzare i dati degli oneri comunicati dai soggetti terzi, utilizzati o non utilizzati per l’elaborazione della dichiarazione e potrà scegliere fra due modalità di compilazione del quadro E (sezioni I e II).

Potrà scegliere la modalità “tradizionale“, in pratica inserire o rettificare direttamente gli importi degli oneri sostenuti riportandoli nei relativi campi del quadro E.

In alternativa potrà scegliere la modalità “assistita“, vale a dire inserire nuovi documenti di spesa non presenti oppure modificare, integrare o cancellare i dati degli oneri comunicati dai soggetti terzi.

Tutti i dati aggiunti o rettificati saranno via via inseriti automaticamente nel quadro E della dichiarazione dei redditi.

Lo stesso sistema di compilazione assistita potrà essere utilizzato anche per le spese sostenute per i familiari a carico.

DICHIARAZIONE DEI REDDITI, AL VIA LA PRECOMPILATA

photo credits | think stock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>