Fatturazione elettronica, i chiarimenti di Assonime sui pagamenti

di Fabiana Commenta

Come funziona la fattura elettronica? La proroga, richiesta a gran voce, è arrivata poche giorni facendo slittare l’iniziale scadenza del 1 luglio 2018 al 1 gennaio 2019: la fattura elettronica è indispensabile per poter consentire la deduzione del pagamento e le agevolazioni previste, ma è anche vero che la Assonime su fattura elettronica per cessioni carburante arriva a offrire qualche ulteriore delucidazione.

La precisazione è relativa ai pagamenti: di fatto anche quelli diversi dalle carte potranno carte possono essere validi per applicare la deduzione dei costi e detrazioni IVA alle cessioni di carburanti a partire dal primo luglio 2018 che resta la data dell’entrata in vigore dell’obbligo di fattura elettronica nonostante la proroga. In ogni caso i pagamenti dovranno essere tracciabili e regolarmente individuati come previsto dal documento dell’Agenzia delle Entrate.

Questo è quando intende chiarire la circolare Assonime 17/2018 dell’Agenzia relativa agli obblighi relativi agli acquisti di carburante da parte dei titolari di partita IVA.

La Legge di Bilancio 2018 (legge 205/2017) prevede infatti che per poter usufruire della deduzione, è necessario che pagamento avvenga con carta di credito, di debito, prepagata o altri strumenti previsti dall’Agenzia delle Entrate come anche gli assegni bancari e postali, vaglia cambiari e postali, mezzi di pagamento elettronici, bonifico bancario o postale e infine bollettino postale.

Il documento di Assonime chiarisce poi che il netting resta una tipologia di operazione che sta fuori dalla proroga al 2019 e che interessa solo distributori di benzina.

In sostanza il netting è un contratto di somministrazione con la compagnia petrolifera che viene effettuato tramite tessera magnetica che va poi ad essere utilizzata presso il distributore: si tratta per lo più di una sorta di modalità di registrazione delle operazioni che vengono poi fatturate successivamente trattandosi pertanto di un vero e proprio contratto di somministrazione.

FATTURAZIONE ELETTRONICA PER CARBURANTI, ECCO LA PROROGA

PHOTO CREDITS | THINKSTOCK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>