Compass Quinto: come richiedere un prestito con cessione del quinto

di La Redazione Commenta

Compass Quinto è il servizio di Cessione del Quinto che Compass, rinomata società finanziaria appartenente al Gruppo MedioBanca, propone. Come è possibile approfondire su compassquinto.it, in definitiva, trattasi del classico finanziamento rientrante nella categoria dei prestiti personali non finalizzati. Quindi, non occorre specificare alcuna motivazione per cui si richiede liquidità aggiuntiva.

 

Quali sono i requisiti per ottenere Compass cessione del Quinto?

Requisiti indispensabili per ottenere questa tipologia di prestito è la presenza di entrate certe, garantite solamente da un contratto di lavoro a tempo indeterminato o dalla pensione. Dipendenti presso imprese private, pubbliche, pubbliche con partecipazione statale e pensionati (pensione superiore alla minima) possono richiedere la Cessione del Quinto presso Compass.

Anche l’età compresa tra i 18 e i 63 anni, al momento della sottoscrizione del contratto, rientrano tra i requisiti indispensabili per ottenere liquidità aggiuntiva presso l’agenzia Compass Quinto scelta dal richiedente.

Documenti

I documenti da esibire all’addetto di una delle agenzie Compass Quinto sono la carta d’identità (o qualsiasi altro documento identitario, tipo la patente o il passaporto), il codice fiscale e una copia del contratto di lavoro oppure del cedolino della pensione.

L’importo massimo richiedibile ammonta a 75.000 euro e la durata del piano di ammortamento va da 2 a 10 anni. Le rate sono costanti e, come in tutte le Cessioni del Quinto, non possono oltrepassare il 20% dello stipendio o della pensione al netto delle entrate. Appunto ⅕, tutto in automatico.

Il punto di forza di questa tipologia di prestito è che tutto avviene in automatico, perché il datore di lavoro o l’ente pensionistico si impegnano a versare in automatico l’importo a Compass. Il beneficiario vedrà la trattenuta della rata saldata direttamente in busta paga o sul cedolino della pensione. Ergo, non si corre il minimo rischio di dimenticare di saldare le rate.

L’importanza della polizza assicurativa

Conditio sine qua non ai fini della sottoscrizione del contratto di Compass Cessione del Quinto è la necessità di stipulare una polizza assicurativa, volta a tutelare il richiedente e la finanziaria a fronte di perdita del lavoro nel caso dei dipendenti di imprese pubbliche e private o ancora nella circostanza di decesso per i lavoratori e per i pensionati. Questo tipo di assicurazione di cui si fa carico la finanziaria milanese è obbligatoria ed è regolamentata dal DPR 180/50.

Chi può usufruire del finanziamento, oltre ai pensionati e ai dipendenti del settore pubblico e privato? Coloro che guadagnano di più, come liberi professionisti e imprenditori, purtroppo, non possono richiedere il suddetto finanziamento. Questione di mancanza di entrate certe. Invece, chi è stato protestato oppure cattivo pagatore può usufruire di questo tipo di prestito, se dipendente del settore pubblico/privato o pensionato, in quanto ha entrate stabili.

Nessun garante richiesto

Scegliendo la Cessione del Quinto di Compass vuol dire poter contare su un rimborso comodo, fatto di rate leggere, specie se si sceglie un piano di ammortamento di durata decennale. Il bello? Nessun garante richiesto. L’unica garanzia, infatti, viene data dalla certezza di entrate, provenienti dallo stipendio o dalla pensione.

Conclusioni

Per approfondimenti inerenti su Compassquinto.it, il servizio di Cessione del Quinto Compass, è bene rivolgersi ad una delle oltre 30 filiali, dislocate in tutto il territorio nazionale. Questo finanziamento consente di ottenere liquidità aggiuntiva mediante un procedimento che ha nell’efficienza massima e nell’elevata personalizzazione i suoi tratti distintivi. Senza contare poi il servizio di assistenza, vero e proprio fiore all’occhiello di questa affermata finanziaria.

Un esperto, operante presso l’agenzia Compass Quinto di riferimento, sarà a totale disposizione del diretto interessato, pronto a tenere in considerazione l’offerta migliore ed in linea con le sue esigenze. I preventivi poi sono gratuiti, senza impegno e trasparenti, proprio perché mostrano le condizioni economiche inerenti al prestito di turno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>