Pace fiscale, riapertura dei termini fino a ottobre? 

di Fabiana Commenta

La pace fiscale è stata un vero successo, un successo tale che il Governo sta pensando di riaprire i termini, almeno fino ad ottobre. La pace fiscale, i cui termini di presentazione delle domande si sono chiuse al 30 aprile, è stata un successo e ha raggiunto quota 1,7 milioni di domande inviate. 

euro, equitalia, rottamazione

Numeri che, secondo il viceministro all’Economia Massimo Garavaglia e il sottosegretario Massimo Bitonci, lascerebbe intuire dalle intenzioni del governo, di riaprirei termini fino al prossimo ottobre. 

Al 30 aprile sono state presentate più di 1,7 milioni di domande, compreso il saldo e stralcio, di cui 1,5 milioni sono state catalogate mentre le restanti 200.000 devono ancora essere verificate. Il condono sulle micro cartelle raggiunge quota 5 milioni. Bassi i numeri relativi al saldo e stralcio, che consentiva di sanare le cartelle (dal 2000 al 2017) pagando solo una parte del debito dato che era riservato a persona fisiche con 20mila euro di ISEE (con tre scaglioni parametrati all’indicatore della situazione economica equivalente) e che ha registrato circa 277mila adesioni totali. 

Abbiamo pensato e scritto un emendamento, da presentare al decreto legge crescita, che prevede una riapertura termini abbastanza breve, fino a ottobre, in modo da chiudere prima di novembre. 

Conferma il sottosegretario al ministero dell’Economia, Massimo Bitonci che spiega anche che nell’attesa della riapertura dei termini le persone che non non hanno fatto in tempo a presentare la domanda potrebbero vedersi sequestrare la macchina o pignorare una quota dello stipendio o della pensione, ma ma norma dovrebbe prevedere la sospensione delle procedure in corso. 

Il condono che sarà messo in campo entro la fine di giugno dovrà ricalcare quello appena terminato e non potrà ricomprendere l’anno 2018. 

Conclude il sottosegretario. 

 

PACE FISCALE, RICHIESTA LA PROROGA

 

PHOTO CREDITS | THINKSTOCK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>