Buoni lavoro in banca

di Filadelfo Scamporrino Commenta

Acquistare i buoni lavoro, ovverosia i voucher, anche presso gli sportelli degli istituti di credito. E’ questa una delle ultimissime novità sui voucher annunciata dall’Inps, Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale.

Acquistare i buoni lavoro, ovverosia i voucher, anche presso gli sportelli degli istituti di credito. E’ questa una delle ultimissime novità sui voucher annunciata dall’Inps, Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale che, inoltre, ha annunciato anche delle facilitazioni sull’acquisto e sulla riscossione presso le banche.

Innanzitutto, gli sportelli bancari dove attualmente i buoni lavoro si possono comprare, da parte dei datori di lavoro, e riscuotere da parte del lavoratore occasionale, sono quelli della Banca Popolare di Sondrio e del Gruppo Bper, Banca Popolare dell’Emilia Romagna, che sono complessivamente ben 380 sportelli bancari sparsi su tutto il territorio nazionale.



RIMBORSO BUONI LAVORO INUTILIZZATI

Al riguardo l’Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale (Inps) ha precisato che i voucher che il prestatore di lavoro ottiene, e che provengono da acquisti presso la Bper, potranno essere incassati solo ed esclusivamente presso gli sportelli della Banca Popolare dell’Emilia Romagna. Rispetto ai 2.000 euro di voucher massimi acquistabili di norma, tale soglia per i datori di lavoro presso la Bper è stato innalzato a 5 mila euro, così come i lavoratori occasionali li possono incassare dopo sole 24 ore rispetto invece alle 48 ore che di norma devono trascorrere prima di poter essere pagati.

BUONI-LAVORO TABACCAIO

Il tutto fermo restando che i buoni lavoro si possono sempre e comunque, in qualsiasi momento, acquistare attraverso gli altri canali già attivi, dal sito Internet www.inps.it, agli sportelli dell’Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale, e passando per le numerose tabaccherie che, convenzionate con l’Inps, sono sparse su tutto il territorio nazionale e, spesso, si trovano proprio sotto casa.

Rispondi