Deduzione spese auto: un po’ di chiarezza (VI)

di Giuseppe Aymerich Commenta

Per scaricare dal reddito le varie spese sostenute, ovviamente, occorre documentarle...

benzina

Per scaricare dal reddito le varie spese sostenute, ovviamente, occorre documentarle. Laddove, è possibile averla (acquisto, leasing, manutenzione…), occorre la fattura.

La tassa di circolazione e la polizza sulla responsabilità civile, che sono escluse da IVA, non sono fatturate, ma per dedurre il costo è sufficiente conservare le relative ricevute.

In tutti i casi, è bene che tali documenti riportino anche la targa del veicolo cui si fa riferimento, per evitare dubbi e contestazioni.


Il discorso più complesso riguarda i rifornimenti di carburante, per i quali al benzinaio, come regola generale (con qualche eccezione), è addirittura vietato emettere fattura. Tali rifornimenti vanno infatti dimostrati con un documento apposito, la scheda-carburante, che va redatta ogni mese o trimestre, a libera scelta del contribuente.
In essa sono riportati i dati generali sul veicolo (targa, dati anagrafici del titolare, mese o trimestre di riferimento…).

Occorre anche inserire nella scheda il numero totale dei chilometri percorsi così come risulta dal contachilometri, sia all’inizio che alla fine del periodo considerato; quest’annotazione non è però obbligatoria per artisti e professionisti.

Ad ogni rifornimento, il gestore dovrà indicare sulla scheda la data, la tipologia di carburante e l’importo, nonché ad apporre il suo timbro e la sua firma.

A fine periodo, il contribuente provvederà a calcolare in coda alla scheda il totale delle spese sostenute nel periodo e a scorporare da esse l’imponibile e l’IVA.


Va aggiunto che nella vita di tutti i giorni anche i rifornimenti di olio, liquido refrigerante e altre spese analoghe sono inserite direttamente sulla scheda-carburante, anziché fatturate a parte, per evidenti motivi di semplicità; ma è una prassi sulla cui legittimità sussiste qualche dubbio.

Ma come fare quando l’automobilista si serve direttamente al self-service, senza che il benzinaio sia nei dintorni?

Rispondi