Adesione ai processi verbali di constatazione

Attraverso l’adesione al processo verbale di constatazione il contribuente puಠdefinire la propria situazione, sulla base di quelli che sono i rilievi e i contenuti dell’atto ricevuto, ottenendo in cambio una riduzione a 1/6 delle sanzioni e il pagamento rateizzato delle somme dovute senza che sia necessario fornire garanzie.

Per poter aderire al processo verbale di constatazione ènecessario che il contribuente provveda ad inviare una semplice comunicazione all’ufficio dell’Agenzia delle Entrate territorialmente competente e all’organo che ha emesso il verbale utilizzando l’apposito modulo predisposto dall’Agenzia delle Entrate.

Compilazione del modello per l’adesione

fisco

Nel primo quadro del modello per l’adesione occorre indicare gli uffici destinatari della comunicazione, posto che, quando sono pi๠di uno, copia della stessa deve essere consegnata ad ognuno di loro.

Gli uffici in questione, ovviamente, sono quelli da cui èprovenuto l’invito al contraddittorio, hanno redatto il PVC o comunque sono coinvolti nel processo di definizione della situazione tributaria del contribuente.

Modello per l’adesione a PVC e invito al contraddittorio

agenzia-delle-entrate-logo

L’Agenzia delle Entrate ha emanato nei giorni scorsi l’ennesimo modello di comunicazione fiscale, con il quale il contribuente comunica all’Agenzia delle Entrate la sua decisione di aderire ai processi verbali di constatazione (PVC) e agli inviti al contraddittorio presso gli uffici della medesima Agenzia.

Il nuovo modello sostituisce quello emanato qualche mese fa e riferito soltanto all’adesione ai PVC.