Pensionati, a chi spetta la quattordicesima

di Emma Commenta

Arriverà a luglio la quattordicesima per i pensionati come previsto dalla legge di Bilancio che ha espresso la platea dei beneficiari: l’importo della quattordicesima varia dai 336 ai 655 euro e sarà corrisposta nel corso del mese di luglio 2018, il 2 luglio, insieme all’assegno previdenziale, ma a chi spetta esattamente?

ape, inps, pensioni, cessione del quinto

Possono usufruirne solo le pensioni con una serie di requisiti:

•Pensioni di anzianità;

•Pensioni di vecchiaia;

•Pensioni anticipate;

•Pensioni di invalidità e di inabilità;

•Pensioni ai superstiti.

Tutte le pensioni che potranno beneficiare della 14esima, dovranno quindi essere erogate dall’INPS, con l’Ago, Assicurazione generale obbligatoria o forme sostitutive, esclusive della stessa.

Pensioni di invalidità civile, pensione o assegno sociale, pensioni di guerra e rendite Inail restano neve escluse dal diritto alla quattordicesima.

Definiti anche i requisiti di coloro che possono beneficiare della pensione: si dovranno avere almeno 64 anni e un reddito complessivo inferiore a due volte il trattamento minimo annuo del Fondo pensioni lavoratori dipendenti, che per il 2018 è pari a 507,42.

In ogni caso l’importo della quattordicesima andrà a variare in base alla funzione degli anni di contribuzione versata e dal reddito.

Te gli importi previsti in base all’anzianità contributiva:

di 336 euro, se il pensionato ha versato almeno 15 anni di contributi come lavoratore dipendente, fino a 18 anni se lavoratore autonomo;

di 420 euro, per il pensionato che ha versato più di 15 anni di contributi e fino a 25 anni, come lavoratore dipendente, da oltre i 18 ai 28 anni se lavoratore autonomo;

di 504 euro, se il pensionato ha versato oltre 25 anni di contributi, 28 anni se autonomo.

L’importo poi aumenta per coloro che hanno un reddito non superiore a 1,5 volte il trattamento minimo annuo del Fondo pensioni, ovvero a 9.894,69. La pensione di anzianità di 336 euro passa a 437 euro, quella di 420 euro passa a 546 euro e quella di 504 euro passa a 655 euro.

PAGAMENTO PENSIONI, IL CALENDARIO 2018

photo credits | think stock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>