Tabella quote contingente annuale 2013 cittadini stranieri

di Fabrizio Martini Commenta

Nel dettaglio possiamo dire che il limite massimo di ingressi in Italia degli stranieri che dispongono di tutti i requisiti previsti dalla legge per poter ricevere il rilascio del visto di studio viene è di 10.000 persone.

La Gazzetta Ufficiale n. 199 pubblicata lo scorso 26 agosto 2013, ha reso noto in maniera ufficiale un decreto governativo approvato lo scorso 16 luglio inerente le quote di cittadini stranieri ammessi a corsi di formazione tirocini professionali.

Si tratta in particolare di un decreto del ministero del Lavoro approvato in data 16 luglio 2013 che ha provveduto a determinare le quote del contingente annuale inerente l’anno 2013  e relativo all’ingresso dei cittadini stranieri che potranno partecipare a dei corsi di formazione professionale e a tirocini formativi.

Dal testo del decreto e dalla tabella allegata si evince che per l’anno 2013 è stato imposto il limite delle 10.000 unità. Nel dettaglio possiamo dire che il limite massimo di ingressi in Italia degli stranieri che dispongono di tutti i requisiti previsti dalla legge per poter ricevere il rilascio del visto di studio viene è di 10.000 persone. Tali unità sono state poi suddivise in quote ripartite su base regionale.

Le quote sono così ripartite:

  • 5000 unità potranno frequentare corsi di formazione professionale che saranno finalizzati al riconoscimento di una qualifica oppure finalizzati alla certificazione delle competenze acquisite; la durata massima prevista di questi corsi è di 24 mesi; inoltre sempre secondo quanto si apprende dal testo di legge, i corsi dovranno essere indetti da enti di formazione accreditati secondo le norme dell’articolo 142, comma 1, lettera d), del decreto legislativo 31marzo 1998, n. 112
  • altre 5.000  unità potranno essere destinate allo  svolgimento  di  tirocini  formativi  e d’orientamento; i soggetti titolati a promuovere tali tirocini sono specificati nell”’articolo 2, comma  1, del decreto del ministro del Lavoro e  della  previdenza e sociale emanato in data  25 marzo 1998, n. 142; tali tirocini dovranno essere indetti solo con lo scopo di completare un  percorso di formazione professionale

Le quote sono suddivise tra tutte le Regioni italiane, ma una parte delle stesse è destinata alle province autonome. Maggiori dettagli sono disponibili direttamente dalla tabella allegata al decreto e scaricabile al link sottostante.

>>> Download quote contingente annuale 2013 cittadini stranieri

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>