Home » Università  italiane, Bologna, Perugia e Camerino le migliori

Università  italiane, Bologna, Perugia e Camerino le migliori

Quali sono le migliori università  italiane? Bologna, Perugia e Camerino restano saldamente ai primi posti delle classifiche redatte da Censis sulle migliori università  italiane. L’istituto di ricerca ha diviso divide le Università  in statali e non statali, ma le ha divise anche in base alla grandezza dell’ateneo stesso.

In ogni caso, strutture disponibili, servizi erogati e livello di internazionalizzazione sono stati i parametri con cui sono state sviluppate tutte le classiche in questione. 

Nella classifica delle università  statali classificate come “mega”, Bologna mantiene saldamente la prima posizione ottenendo un punteggio complessivo di 92,0 ed eccelle soprattutto nelle strutture e nell’internazionalizzazione.

Perugia conquista il primato della classifica delle università  “grandi” con ottimi risultati circa la comunicazione, i servizi digitali e le strutture.

Siena guida la classifica dell’ateneo “medio” grazie soprattutto alle borse di studio mentre Camerino èl’università  che conquista il primo posto nella classifica di quelle pi๠piccole anche grazie alle borse di studio offerte agli studenti, merito che la accomuna proprio a Siena. Stesso merito per La Sapienza di Roma che perಠconquista un quarto posto nella classifica degli atenei “mega”.

Tor Vergata, la seconda università  della Capitale resta al al decimo posto tra gli atenei “grandi” grazie alle strutture messe a disposizione degli studenti e Roma Tre spunta al tredicesimo posto grazie alla comunicazione e ai servizi digitali offerti.

Terzultima in classifica la Statale di Milano che perಠcolloca al primo posto fra le migliori università  private, il  Politecnico e la Bocconi.