Banca delle terre agricole, i dettagli del bando

di Emma Commenta

Arriva il bando della Banca delle terre agricole che mette a disposizione 7700 ettari di terreni agricoli già coltivati e che siano in grado di produrre reddito immediatamente. Tutta la procedura di assegnazione viene gestita direttamente da ISMEA, l’Istituto dei servizi per il mercato agricolo alimentare che fa capo al Ministero delle politiche agricole, tramite i dati delle banca nazionale delle terre agricole.

Il bando intende in particolare favorire la competitività delle aziende agricole italiane, ma anche aiutare i giovani agricoltori ad entrare nel settore, mappare i terreni agricoli in vendita su tutto il territorio incentivando l’utilizzo delle terre incolte.

 

La Banca dei terreni coltivabili viene utilizzata per poter adeguatamente unire la domanda e l’offerta agricola, ma anche per fornire tutte le informazioni necessarie sulle modalità di cessione e sulle condizioni di acquisto dei terreni stessi.

Esiste la possibilità di poter accedere ai mutui a condizioni più favorevoli da parte di ISMEA se la richiesta viene effettuata da under 40.

La procedura prevede un percorso molto semplice, prima una manifestazione d’interesse per uno o più lotti sul sito della Banca della Terra, poi da febbrai la proceduta competitiva a evidenza pubblica tra coloro che hanno manifestato interesse.

Le manifestazioni di interesse possono essere presentate entro non oltre la data d 2 dicembre 2018 tramite il portale internet della banca delle terre. Il prezzo stabilito del terreno dovrà essere corrisposto dall’aggiudicatario in una soluzione unica e dovrà essere al netto del deposito cauzionale. In caso di aggiudicazione in favore di giovani imprenditori agricoli il prezzo potrà anche essere corrisposto in rate semestrali e il piano relativo di ammortamento verrà sviluppato nell’arco di un periodo massimo pari a 30 anni. Dettagli e visualizzazioni delle terre sono disponibili direttamente sul sito di ISMEA. 

photo credits | think stock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>