Lo Studio Legale Borrelli nell’indagine dei migliori studi legali per il 2020

di Redazione Commenta

Studi legali dell’anno 2020” è l’indagine voluta per il secondo anno da Il Sole 24 Ore, in collaborazione con il settimanale Guida al Diritto, ed effettuata dalla società tedesca Statista specializzata nelle analisi di mercato e nella raccolta ed elaborazione di dati.

La ricerca è stata condotta dal 28 ottobre 2019 al 17 gennaio 2020, raccogliendo in totale oltre 20mila segnalazioni di studi legali attivi a livello nazionale in 14 settori di competenza e in cinque macro regioni: Nord , Centro, Sud-Isole, Milano e Roma.

A ciascuna delle aree di practice o territoriali è dedicato un approfondimento nell’elenco pubblicato su Il Sole 24 Ore, dove è possibile fare una navigazione per materia o territoriale. In ogni lista gli studi legali sono presentati in ordine alfabetico.

La metodologia utilizzata durante l’indagine è stata quella delle segnalazioni ‘tra pari’ (peer to peer), che ha avuto come protagonisti avvocati, giuristi di impresa e clienti.

I vari modi in cui è stato promosso il sondaggio sono stati l’invio di un link personalizzato ad oltre 40mila avvocati attivi sul territorio italiano e giuristi d’impresa di 250 tra le più grandi aziende italiane; diffusione via stampa e online, dando la possibilità anche ad altri avvocati di registrarsi online e di poter ricevere da Statista un invito personalizzato a partecipare alla ricerca segnalando studi legali purché diversi dal loro.

Inoltre i clienti hanno potuto rispondere tramite un questionario a loro dedicato e segnalare gli studi legali con i quali avevano avuto esperienza nei diversi settori. Statista ha condotto dei controlli in modo da garantire e verificare la regolarità delle votazioni ricevute. L’indagine mostra un panorama costituito da studi legali, iper specializzati in determinate materie del Diritto.

I riconoscimenti complessivi sono 725 e gli studi di eccellenza segnalati sono 337. I settori predominanti sono quelli che risultano centrali per il fatturato del mercato legale, ovvero il corporate, le operazioni straordinarie (M&A e restructuring) e la finanza. Ma sono rappresentati anche gli studi operanti in settori legati alle tecnologia, come la “cybersecurity, il lifescience e healthcare o la proprietà intellettuale”.

Nell’elenco degli “Studi legali dell’anno 2020” c’è lo Studio Legale Borrelli, nel settore M&A e restructuring e per il Centro Italia.

Uno Studio legale composto da un team multidisciplinare di professionisti i cui principali Clienti sono le PMI, ma anche società quotate, enti pubblici e privati e studi professionali. Questi ultimi si rivolgono allo Studio Legale Borrelli per la sua elevata concretezza nel raggiungimento degli obiettivi.

Lo studio legale patrocina cause di elevata complessità e valore, cura profili legali delle operazioni societarie straordinarie nonché la redazione di contratti, concordati preventivi, fallimentari e procedure di ristrutturazione del debito, di risanamento e sovraindebitamento, nonché di pianificazione e protezione patrimoniale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>