Voucher l’internazionalizzazione 2017, domande dal 21 novembre

di Fabiana Commenta

Tutto pronto per il click day per la richiesta dei Voucher per l’internazionalizzazione 2017: a partire dalle ore 10 di martedì 21 Novembre le imprese italiane avranno la possibilità di poter richiedere i voucher per l’internazionalizzazione a fondo perduto per poter avviare  progetti di export e dal 28 novembre potranno inviare la domanda. 

La richiesta dovrà essere presentata online in base a quanto indicato dal bando del Ministero dello Sviluppo Economico: i contributi a fondo perduto vengono in questa occasione erogati a fondo perduto per poter sostenere i processi di internazionalizzazione delle PMI italiane con un fondo di 26 milioni di euro a disposizione. Attenzione perché in questo caso la velocità di invio è fondamentale visto che i fondi saranno assegnati sulla base dell’ordine di arrivo delle domande. A partire dalle ore 10 del 21 Novembre le aziende interessate potranno effettuare la compilazione online per presentare la domanda.

Il 28 Novembre, dalle ore 10:00 scatta il click day, momento in cui le aziende quale le aziende potranno inviare la propria domanda online.

Entro il 29 Dicembre sarà pubblicato l’elenco dei beneficiari ed entro il 9 Febbraio 2018 sarà nominata l’azienda vincitrice del voucher che potrà stipulare il contratto con la società accreditata.

Le agevolazioni concesse si dividono in due tipi di voucher.

Ivoucherearly stage” sono a 13.000 Euro complessivi (di cui 10.000 Euro da parte dello Stato e 3.000 da parte dell’azienda, esattamente come nella prima edizione) e destinati a progetti semestrali, rivolti anche alle aziende che hanno già effettuato la domanda. Lo stanziamento previsto dallo Stato è di 8.000 Euro e le aziende dovranno versare i restanti 5.000.

I voucheradvanced stage” sono pari a 25.000 Euro complessivi (di cui 15.000 Euro da parte dello Stato e 10.000 da parte dell’azienda) per progetti annuali. Questo voucher è destinato alle imprese che già esportano, ma devono studiare strategie specifiche di internazionalizzazione. In questo caso viene anche prevista la possibilità di poter ricevere altri 15.000 Euro per realizzare un progetto di internazionalizzazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>