Nuova Sabatini, arrivano i nuovi moduli 

di Fabiana Commenta

 

Arrivano i nuovi moduli per poter accedere ai finanziamenti della Nuova Sabatini: sono pubblicati sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico e possono essere utilizzati a partire dal 27 maggio 2019. 

Si tratta in sostanza dei modelli che le imprese dovranno compilare per la richiesta alle banche o agli intermediari finanziari del prestito per poter acquistare macchinari e tecnologie digitali.

Il nuovo modulo messo a disposizione è composto di una prima parte con i dati dell’impresa e di una seconda parte che prevede invece l’inserimento dei dati per la richiesta di finanziamento, della descrizione dell’investimento e delle caratteristiche del prestito richiesto.

L’impresa dovrà inoltre rilasciare le previste dichiarazioni come previsto dai requisiti richiesti per usufruire della Nuova Sabatini.  La guida della pubblicazione per è uguale alla precedente. 

La Nuova Sabatini conferma le principali caratteristiche dell’agevolazione che consente di poter ottenere un finanziamento agevolato per un massimo di cinque anni e un contributo ministeriale che copre gli interessi del prestito e che dovranno essere pari al 2,75% per investimenti ordinari e al 3,575% per quelli in tecnologie digitali Industria 4.0. Ma il recente decreto ha aumentato la disponibilità del fondo che è arrivato a 4 milioni di euro mentre: prima del decreto era possibile invece ottenere un finanziamento che poteva essere applicato su una spesa da 20mila a 2 milioni di euro. 

Il tetto massimo finanziabile dalla Nuova Sabatini, sale a 4 milioni di euro e viene anche introdotta la possibilità di erogare il contributo in una soluzione unica se il finanziamento è  invece inferiore ai 100mila euro. La maggiore flessibilità consente di migliorare il flusso e la gestione delle richieste che rimanevano all’interno di della stessa cifra. 

Come sempre la domanda deve essere firmata digitalmente e inviata via PEC (posta elettronica certificata) alla banca o intermediario finanziario (devono essere scelti fra quelli che aderiscono a specifica convenzione, anche qui c’è l’elenco online).

NUOVA SABATINI, AUMENTO DEL FONDO DISPONIBILE

 

photo credits | thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>