Business Process Outsourcing: quali vantaggi per le aziende?

di La Redazione Commenta

Il Business Process Outsourcing, meglio conosciuto come BPO, è il modello attraverso cui le aziende esternalizzano alcune delle funzioni comunemente svolte all’interno della propria organizzazione, per migliorare l’efficienza aziendale e soprattutto lavorare in modo concreto sul core business.

business process outsourcing

Vantaggi economici di un BPO

Per l’azienda, optare per il Business Process Outsourcing, significa abbattere costi gestionali. Infatti, delegare una realtà esterna vuol dire risparmiare tempo e risorse preziose. Quando i processi che portano via la maggior parte del tempo vengono implementati da altri, i dipendenti dell’azienda, gli spazi e le risorse possono essere incentrati su quei punti focali dell’azienda. Massimizzare le vendite, ottimizzare i processi, migliorare il rapporto con il cliente determinano da un lato entrate migliori e dall’altro una riduzione dei costi.

L’outsourcer, che viene scelta come impresa esterna a cui affidare il compito, è un’azienda selezionata che ha un’elevata specializzazione in materia ed è quindi in grado di garantire successo e implementazioni adeguate. Il ricorso a un soggetto esterno non deve essere letto come un fallimento, ma come uno spunto di crescita, poiché determina una contrazione dei costi e un margine di beneficio molto elevato. Non sono solo le grandi realtà a riferirsi a partner esterni per alcune attività, ma anche le piccole aziende e i business appena avviati possono contare su una rete esterna per migliorare il proprio sviluppo.

Soluzioni pratiche e competenze del BPO

Cosa può fare un BPO? Dall’help desk, al telemarketing, alla contabilità. Ogni tipo di mansione può essere delegata, sia essa gestionale, amministrativa o di marketing. Per ogni sezione ci saranno degli addetti con competenza e professionalità che sapranno rendere al meglio quell’attività, poiché concentrati unicamente su un solo processo, a differenza degli utenti interni all’azienda che devono dividersi tra molteplici problematiche.

Ovviamente è indispensabile scegliere un partner di cui si abbia piena fiducia per quella determinata esternalizzazione. È possibile decontestualizzare la gestione del ciclo passivo, così da sapere quali anomalie e quali errori avvengono all’interno dell’azienda, oppure tutto ciò che riguarda la fatturazione e gli ordini, così da conoscere la correttezza dei sistemi, raggiungendo una sorta di automatizzazione dei processi, oppure le attività amministrative e gestionali, che sono una delle voci che richiede maggiore lavoro durante le ore di attività quotidiana.

Competitività aziendale con risorse esterne

I vantaggi per le aziende che scelgono di esternalizzare sono molteplici: in primo luogo è possibile rendere più efficiente il modello organizzativo, cioè avere un’attività in linea con il core business e quindi con un valore aggiunto e soprattutto un risparmio notevole in termini economici. La specializzazione di un servizio in BPO non è paragonabile in nessun modo ad un elemento interno: poiché ogni modello organizzativo è strutturato per sfruttare al meglio le risorse, queste saranno sempre divise su più realtà e pertanto la resa non potrà mai essere la stessa. Il vantaggio è in termini qualitativi, di efficienza e di riduzione degli errori, e quindi porta a una crescita dei margini di profitto.

Anche attività come contact center, data entry, riconciliazione degli incassi, gestione delle note spese possono essere dei punti utili da passare in BPO per sollevare i comparti interni all’attività.

Il tutto si tramuta in una trasformazione del proprio business, che può contare su una consulenza specifica, più veloce e flessibile, dal costo inferiore, grazie all’ausilio di personale altamente qualificato che segue la normativa per quella determinata sezione e ha delle competenze particolarmente avanzate. Si arriva in questo modo ad una quasi automatizzazione dei processi che si avvicinano tanto alla perfezione quanto meglio il partner scelto sia congruente alle proprie necessità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>