Bonus Sud, compatibile con gli aiuti di stato

di Emma Commenta

Il Bonus Sud è assolutamente compatibile con la normativa europea sugli aiuti di stato: la conferma arriva dal decreto applicativo ANPAL con il chiarimento di alcuni elementi sul Bonus Sud nell’approfondimento della Fondazione Studi consulenti del lavoro.

bonus, resto al sud, obbligo di preventivo, bando, emilia romagna , liberi professionisti, bonus campania

Il Bonus Sud, inserito nella Legge di Stabilità, prevede un sconto contributivo del 100% per le assunzioni nelle imprese nelle regioni di Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata, Sicilia, Puglia, Calabria e Sardegna di giovani di età compresa fino ai 25 anni di età o di disoccupati da almeno sei mesi. 

Si tratta però di un bonus che è stato dichiarato compatibile con la normativa Ue sugli aiuti di stato come conferma il decreto ANPAL dello scorso 26 gennaio.

Si chiarisce però che l’incentivo debba rispettare o il tetto massimo di 200mila euro nel triennio o nel caso di superamento della soglia sopraggiungono altri requisiti richiesti. Potrà essere utilizzato se l’assunzione determina un incremento occupazionale netto, se sarà rivolto a giovani di età compresa fra i 25  e i 35 anni che rientrino in casi particolari.

Nel dettaglio, i lavoratori dovranno essere privo di impiego regolarmente retribuito da almeno sei mesi;

non dovrà essere in possesso di diploma di istruzione secondaria di secondo grado o di qualifica o diploma di istruzione professionale;

dovrà aver completato la formazione a tempo pieno da non più di due anni senza aver ancora ottenuto un impiego regolarmente retribuito;

dovrà essere assunto in settori o professioni caratterizzati da un tasso di disparità uomo-donna che supera almeno del 25% la disparità media in tutti i settori economici dello stato.

Al di sotto dei 200mila euro, vengono richiesti i tradizionali requisiti per il Bonus Sud pari all’età oppure o allo stato di disoccupazione da almeno sei mesi (per coloro che hanno più di 35 anni).

L’assunzione dovrà essere a tempo indeterminato e fa fede la sede di lavoro che dovrà essere in una delle Regioni specificate.

BONUS SUD, REQUISITI E MODALITA’ DI RICERCA

photo credits | think stock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>