Fisco, il Tax day scatta il 16 Novembre

di Fabiana Commenta

È fissato per la giornata del 16 novembre il primo tax day del mese, considerato proprio il mese delle tasse a causa dell’alta concentrazione di pagamenti a favore dello Stato italiano.

Dall’Iva alle ritenute dei dipendenti e dei collaboratori, dall’addizionale regionale alla comunale Irpef, fono alle ritenute dei lavoratori autonomi, il fisco incasserà 26,5 miliardi e altri 28,5 miliardi finiranno nella casse dello Stato entro giovedì 30 novembre come mette in evidenza una nota della Cgia di Mestre.

L’imposta più onerosa per i cittadini che dovrà essere saldata oggi è quella del versamento dell’Iva che ai lavoratori autonomi e alle imprese costerà circa 13 miliardi di euro. Collaboratori e lavoratori dipendenti, tramite i datori di lavoro, verseranno invece al fisco ritenute per un importo pari a 10,9 miliardi di euro.

Le ritenute Irpef dei lavoratori autonomi e l’addizionale regionale Irpef  avranno un valore di 1 miliardo di euro ciscuno, mentre l’addizionale comunale Irpef porterà 400 milioni di euro e le ritenute dei bonifici per le detrazioni Irpef porteranno 163 milioni di euro.

NOVEMBRE, LE SCADENZE FISCALI DEL MESE 

L’appello della Cgia è sempre lo stesso: di ridurre il peso delle tasse.

È necessario diminuire anche il numero degli adempimenti fiscali che, invece, continua ad aumentare e costituisce un grosso problema per moltissime aziende. Non dobbiamo dimenticare che i più penalizzati da questa situazione, così come avviene per le tasse, sono le piccole e piccolissime imprese che, a differenza delle realtà più strutturate, non dispongono di una organizzazione amministrativa in grado di farsi carico autonomamente di tutte queste incombenze”

spiega Oltre a ridurre il peso delle tasse, conclude Paolo Zabeo, coordinatore dell’Ufficio Studi Cgia ricordando che nel 2016 le famiglie e le imprese hanno idealmente terminato di lavorare per il fisco il 3 giugno, praticamente dopo 154 giorni di lavoro.

 

photo credits | think stock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>