Banca Popolare di Bari: la Corte d’Appello sospende le multe Consob

di Redazione Commenta

La Banca Popolare di Bari viene multata dalla Consob e la Corte d’Appello sospende le sanzioni. Si può riassumere così quanto accaduto nelle ultime settimane nei confronti della Banca Popolare di Bari.

La Corte d’Appello di Bari ha, infatti, disposto la sospensiva del provvedimento con il quale Consob, nei giorni scorsi, ha multato i vertici della Popolare di Bari e l’istituto stesso, in qualità di responsabile amministrativo, per un totale di 1,95 milioni di euro.

La Corte d’appello ha così accolto, inaudita altra parte, l’impugnazione dell’istituto. Nelle prossime settimane il procedimento andrà avanti con la comparizione delle parti.

I procedimenti sanzionatori nei confronti della Banca Popolare di Bari, sono stati deliberati da Consob a metà settembre dopo che erano state riscontrate delle violazioni presso l’istituto creditizio pugliese nei periodi tra il 2014-16.

La Consob aveva riscontrato delle violazioni e pertanto aveva comminato delle sanzioni ai vertici della Banca e anche allo stesso istituto di credito.

Provvedimenti sanzionatori che la Popolare di Bari aveva respinto, argomentandole con un lungo elenco di dettagliate precisazioni.

Tutti i chiarimenti e le puntualizzazioni sul contenuto delle due delibere, sono state inviate dalla Banca Popolare di Bari alla Consob, corredando il tutto con la documentazione necessaria a rendere chiara la posizione della Banca.

Per l’istituto di credito di Bari la decisione della Consob “non è fondata nel merito” e soprattutto riguarda “in massima parte aspetti procedurali già oggetto di precedenti, approfondite ispezioni, in particolare quella avvenuta nel 2013”.

La Banca ritiene, infatti, di non aver commesso alcuna violazione della normativa di vigilanza, “di aver subito un provvedimento sanzionatorio a fronte di aspetti tecnico/operativi già esaminati in passate ispezioni e noti alla Consob da molti anni e mai oggetto di rilievo”.

Adesso la Corte d’Appello vuole vederci chiaro e ha sospeso le sanzioni. Il procedimento andrà avanti con la comparizione delle parti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>