L’andamento dei prezzi nel mese di agosto 2014

di GianniPug Commenta

Secondo le rilevazioni effettuate dall'Istat, l'Istituto di statistica, i prezzi in Italia sono stati trascinati a ribasso soprattutto dal valore dei beni energetici, i quali ad agosto 2014 sono diminuiti dell'1,2 per cento rispetto al 2013.

Nel corso del mese di agosto 2014 l’andamento dei prezzi in Italia è stato in aumento dal punto di vista congiunturale, cioè rispetto al mese di luglio 2014, sul quale ha guadagnato uno 0,2 per cento, ma si è rivelato comunque in flessione rispetto all’andamento tendenziale, cioè rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, contro il quale ha perso uno 0,1 per cento. 

L’Italia nel mese di agosto è così entrata ufficialmente in deflazione, dal momento che una dinamica negativa dei prezzi non si vedeva sin dal 1959. Vediamo però quali sono stati gli andamenti dei singoli beni e del cosiddetto carrello della spesa nel periodo interessato.

Deflazione – I prezzi calano dello 0,1 per cento l’anno ad agosto 2014

Secondo le rilevazioni effettuate dall’Istat, l’Istituto di statistica, i prezzi in Italia sono stati trascinati a ribasso soprattutto dal valore dei beni energetici, i quali ad agosto 2014 sono diminuiti dell’1,2 per cento rispetto al 2013, con cali interessanti sia per la benzina che per il gasolio, rispettivamente al meno 0,9 per cento e meno 1,7 per cento.

Il PIL italiano scende dello 0,2 per cento nel secondo trimestre 2014

Al netto dei valori dei beni energetici l’inflazione sarebbe invece salita dello 0,4 per cento annuo. Anche l’andamento dei prezzi a livello europeo ha confermato questa tendenza a ribasso degli energetici, che hanno subito un pesante calo.

Per quanto riguarda il cosiddetto carrello della spesa, ovvero quello dei prodotti che vengono acquistati con maggiore frequenza dai consumatori, come gli alimentari, i prodotti per la cura della casa e della persona, si vede una flessione tendenziale dello 0,2 per cento nel mese di agosto 2014.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>