Termine presentazione modello Unico 2012

di Stefania Russo Commenta

I termini entro i quali i contribuenti tenuti alla presentazione del Modello Unico 2012 devono effettuare la consegna...

I termini entro i quali i contribuenti tenuti alla presentazione del modello Unico 2012 devono effettuare la consegna variano a seconda della modalità prescelta.

Coloro che non sono obbligati alla presentazione del modello tramite modalità telematica, in particolare, possono effettuare la consegna presso gli Uffici Postali nel periodo compreso tra il 2 maggio e il 30 giugno.

DOWNLOAD MODELLO UNICO PF, SP, SC E CONSOLIDATO 2012

Rientrano in questa categoria, ricordiamo, coloro che: pur essendo titolari di redditi che possono essere dichiarati con il modello 730 non possono presentarlo perché privi di datore di lavoro o non titolari di pensione; pur potendo presentare il modello 730 devono dichiarare alcuni redditi o comunicare dati utilizzando i quadri RM, RT, RW e AC del modello Unico; devono presentare la dichiarazione per conto di contribuenti deceduti.

A riguardo è bene sottolineare che se il modello viene presentato presso gli uffici postali da parte di soggetti che sono obbligati a presentarlo in via telematica, questo viene considerato nullo e pertanto verrà applicata una sanzione di importo compreso tra 258 e 2.065 euro.

COME CORREGGERE ERRORI MODELLO UNICO

Il termine per la presentazione è invece fissato al 30 settembre per coloro che effettuano la consegna tramite modalità telematica, ovvero direttamente attraverso internet, tramite intermediari autorizzati oppure tramite gli uffici dell’Agenzia delle Entrate.

Nel primo caso occorre essere in possesso del Pin, oppure richiederlo sul sito dell’Agenzia delle Entrate, e seguire passo passo tutte le istruzioni contenute nel sito www.agenziaentrate.gov.it; nel secondo caso occorre rivolgersi a professionisti, associazioni di categoria, Caf e ad altri soggetti abilitati, che provvederanno a rilasciare al contribuente apposita ricevuta di avvenuta trasmissione del modello; nel terzo caso basta recarsi presso l’ufficio dell’Agenzia delle Entrate competente per territorio, tenuto a fornire anche assistenza per la compilazione.

Rispondi