Paesi in cui èpi๠facile avviare un’impresa

In un periodo di forte crisi come quello attuale, chi sceglie di avviare un’impresa deve non solo pensare al tipo di business in cui lanciarsi ma anche al Paese in cui èpreferibile farlo. In momenti economici difficili, infatti, bisogna tener conto anche di fattori come procedure burocratiche, costo della forza lavoro, incidenza delle tasse, ecc.

Un aiuto in tal senso arriva dalla World Bank, che nel suo recente report intitolato “Doing business 2013” ha stilato una vera e propria classifica dei Paesi in cui risulta pi๠facile aprire una nuova impresa.

Come aprire una parafarmacia

Soprattutto a fronte della liberalizzazione dei farmaci da banco e dei farmaci di fascia C non soggetti a prescrizione medica, scegliere di aprire una parafarmacia puಠrivelarsi un’ottimo business.

In pià¹, al contrario di quanto accade per le farmacie tradizionali, nel caso delle parafarmacie non èprevisto che il titolare o i soci siano dei farmacisti, tuttavia la presenza di almeno un farmacista laureato e abilitato èassolutamente necessaria durante tutto l’orario di apertura dell’attività  commerciale.

Come aprire una ludoteca

Se l’obiettivo èdi mettersi in proprio e lavorare con i bambini si puಠscegliere di aprire un asilo nido, di aprire un baby parking oppure di aprire una ludoteca, ossia un luogo di ritrovo per i bambini di età  compresa tra i 3 e i 14 anni nel quale svolgere attività  sia ludiche che formative.

Nella maggior parte dei casi per aprire una ludoteca non ènecessario essere in possesso di uno specifico titolo di studio, tuttavia èpreferibile informarsi bene a riguardo in quanto in alcune regioni èrichiesto che gli operatori delle ludoteche abbiano esperienza nel campo dell’infanzia o siano in possesso di un diploma magistrale.

Aprire un mercatino dell’usato

In tempi di crisi sempre pi๠persone quando devono effettuare un acquisto prendono in seria considerazione l’ipotesi di optare per qualcosa di seconda mano, motivo per il quale potrebbe essere conveniente soprattutto in questo periodo avviare un mercatino dell’usato.

Oltre che per la propensione delle persone al risparmio e all’acquisto di oggetti usati, l’apertura di un mercatino dell’usato risulta conveniente anche perchè richiede pochi investimenti iniziali e ha bassi costi di gestione.

Aprire una piadineria in franchising

Aprire un’attività  commerciale che si occupa della vendita di prodotti alimentari non èaffatto semplice, soprattutto perchè in questo caso gli adempimenti burocratici sono decisamente pi๠numerosi e complicati.

Per questo motivo sempre pi๠persone scelgono di affidarsi ad un franchising, in modo tale da poter sfruttare un marchio già  noto e di poter usufruire dell’assistenza di persone esperte sia durante la fase di avvio della nuova attività  che nel corso della sua gestione.