Canone Rai speciale nel modello Unico 2012

Le società  e le imprese che detengono uno o pi๠apparecchi atti o adattabili alla ricezione delle trasmissioni radio o radiotelevisive in esercizi pubblici, in locali aperti al pubblico o comunque fuori dell’ambito familiare, o che li impiegano a scopo di lucro diretto o indiretto, sono chiamate a pagare il cosiddetto canone Rai speciale.

A partire da quest’anno, in virt๠di quanto previsto dal decreto Salva Italia, le imprese e le società  hanno l’obbligo di indicare nel modello Unico 2012 precisi elementi al fine della verifica del pagamento del canone Rai, tra cui il numero di abbonamento speciale alla radio o alla televisione e la categoria di appartenenza per l’applicazione della tariffa di abbonamento.

Proroga scadenza Unico 2012 chiesta dai commercialisti

Attraverso la diramazione di un apposito comunicato stampa, l’Unagraco (Unione Nazionale Commercialisti ed Esperti Contabili), ha chiesto al Ministero delle Finanze di prendere in considerazione la possibilità  di prorogare, entro Ferragosto, il termine ultimo per la presentazione del modello Unico 2012 al 31 ottobre 2012.

Tale proroga, sostiene l’Unagraco, da un lato consentirebbe ai commercialisti, soprattutto a quelli titolari di studi professionali di piccole dimensioni, di avere pi๠tempo per effettuare tutti i dovuti controlli e provvedere all’invio dei modelli, mentre dall’altro consentirebbe ai contribuenti di avere un mese in pi๠di tempo per effettuare gli eventuali ravvedimenti delle imposte erroneamente non versate nel 2011.

Termine versamento imposte Unico 2012 prorogato

Attraverso apposito Decreto del presidente del Consiglio dei ministri, èstato disposto il differimento del termine inizialmente previsto per il versamento delle imposte risultati dalla dichiarazione dei redditi, dalla dichiarazione Irap e dalla dichiarazione unificata annuale da parte delle persone fisiche e dei contribuenti che esercitano attività  economiche per le quali sono stati elaborati gli studi di settore.

Bozza modello e istruzioni Parametri Impresa 2012

Sul sito dell’Agenzia delle Entrate èstata pubblicata la bozza del modello “Parametri Impresa 2012”, ossia del modello che dovrà  essere presentato insieme al modello Unico 2012 da coloro che esercitano un’attività  d’impresa per la quale non sono stati approvati gli studi di settore, oppure in relazione alla quale sono stati approvati ma al contempo esistono delle condizioni per la loro inapplicabilità , specificatamente individuate nei provvedimenti di approvazione degli studi stessi.

Bozze modello Unico Sc, Sp, Ec e Consolidato 2012

Sul sito dell’Agenzia delle Entrate sono state pubblicate le bozze del modello Unico società  di capitali, società  di persone, enti non commerciali e del Consolidato nazionale e mondiale, da utilizzare in relazione al periodo d’imposta 2011.

Le principali novità  riguardano le modifiche derivanti dalle nuove norme in materia introdotte dalle manovre predisposte dal governo durante lo scorso anno.