Incentivi acquisto biciclette e ciclomotori

incentivi moto

Dopo la positivissima esperienza della scorsa primavera, il Governo ha deciso di lanciare una seconda edizione degli incentivi per l’acquisto di biciclette e ciclomotori.

La misura, che nella precedente esperienza aveva beneficiato soprattutto, e di gran lunga, la prima delle due tipologie di mezzi di trasporto, èmolto apprezzata dalle associazioni ambientaliste per gli evidenti riflessi positivi in termini di riduzione di inquinamento atmosferico.

Incentivi per l’acquisto di biciclette e scooter

incentivi-scooter

I contributi governativi per il rilancio di alcuni settori della nostra economia (automobili, arredamento, elettrodomestici…) aveva tagliato fuori alcune categorie ugualmente in forte sofferenza, come quella dei ciclomotori.

A questo ha posto rimedio autonomamente il ministero dell’Ambiente, che ha scelto di utilizzare un fondo apposito per favorire i mezzi di trasporto a due ruote: non solo sono meno inquinanti ma presentano anche un minore impatto anche di tipo sociale (si pensi, banalmente, al problema dei parcheggi nelle grandi città ).