Presi in carico 604.008 ragazzi con Garanzia Giovani

di GianniPug Commenta

I giovani possono essere una garanzia, infatti, nella misura in cui il lavoro è garanzia di un futuro per loro. I numeri del Garanzia Giovani

Garanzia Giovani è il traino dell’economia contemporanea ed ha il gravoso compito di portare nell’universo lavorativo quanti più giovani possibile attraverso un iter che in pochi anni dovrebbe assicurare loro un contratto stabile. Finora quelli presi in carico sono moltissimi e gli ultimi dati sono incoraggianti.

Sono stati presi in carico con Garanzia Giovani ben 604.008 ragazzi. L’Adnkronos si è occupata dell’argomento spiegando i dettagli di questa cifra:

Al 4 febbraio 2016, i presi in carico sono 604.008, in aumento di 8.551 unità rispetto alla scorsa settimana. I dati sono diffusi dal ministero del Lavoro. Rispetto al 31 dicembre 2015, data che segna la conclusione della ‘fase 1’ del programma, si registra un incremento del 5,1%.

Tra questi, sono 276.405 quelli cui è stata proposta almeno una misura del programma, 7.118 in più della scorsa settimana, con un incremento, rispetto al 31 dicembre 2015, dell’8,7%. Continua ad aumentare anche il numero dei giovani che si registrano: al 4 febbraio gli utenti complessivamente registrati sono 944.382, 10.520 in più rispetto alla scorsa settimana, con un incremento del 4,4% rispetto al 31 dicembre 2015.

Tra i progetti promossi dal ministero del lavoro sta registrano un buon risultato anche ‘Crescere in digitale’, che viene realizzato insieme a Google e Unioncamere. Gli iscritti a Garanzia giovani possono approfondire le proprie conoscenze digitali, attraverso 50 ore di training online. A 21 settimane dal lancio sono 42.078 i giovani iscritti attraverso la piattaforma www.crescereindigitale.it; di questi 24.736 hanno completato il primo modulo e 3.727 hanno completato tutto il corso.

Come al solito si tratta di capire quanto le persone prese in carico dal sistema riescano poi ad avere un contratto stabile a distanza di qualche mese. I giovani possono essere una garanzia, infatti, nella misura in cui il lavoro è garanzia di un futuro per loro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>