Bonus pubblicità, anche le agenzie di stampa ammesse

di Fabiana Commenta

Arrivano nuovi chiarimenti sul bonus pubblicità quasi a ridosso della scadenza della domanda che viene fissata per il 22 ottobre 2018: anche le agenzie di stampa possono usufruire del bonus per gli acquisti degli spazi pubblicitari sul loro sito web. 

È quanto prevede l’aggiornamento del Dipartimento dell’informazione e dell’editoria confermando che il credito d’imposta viene applicato anche agli investimenti incrementali in advertising sulle testate di stampa quotidiana e periodica, anche online, ai giornali quotidiani e periodici e anche in formato digitale. Dato che le agenzie di stampa non vengono escluse in modo specifico dalla regolamentazione, si presume che possano usufruire con le stesse modalità allo stesso bonus considerando che svolgono “una funzione del tutto analoga a quella dei giornali” avendo un’utenza di pubblico praticamente pari a quella dei giornali online. 

Anche per le agenzie di stampa si chiarisce che vengono applicati gli stessi  criteri previsti dalla norma che prevedono tra l’altro la registrazione della testata e direttore responsabile attraverso il competente Tribunale civile, ai sensi dell’articolo 5 della legge 47/1948 oppure in alternativa presso il Registro degli Operatori della Comunicazione tenuto dall’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni.

Il bonus pubblicità è un credito d’imposta che copre il 75% per gli investimenti sulle testate giornalistiche, vale a dire giornali e periodici, inclusi quelli  online, radiotelevisioni locali, che risultino essere incrementali di almeno l’1% rispetto a quelli effettuati l’anno precedente: la domanda può essere presentata entro il prossimo 22 ottobre per le nuove agevolazioni e per la richiesta delle agevolazioni per gli investimenti effettuati nel secondo semestre del 2017.

BONUS PUBLBICITA’, DOMANDE DAL 22 SETTEMBRE

 

PHOTO CREDITS | THINKSTOCK

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>