Smart Working per risparmiare i costi del viaggio casa-lavoro

di Alba D'Alberto Commenta

Smart Working per risparmiare i costi del viaggio casa-lavoro con gli spazi di lavoro condivisi oppure con un abbonamento ADSL casa.

Una ricerca recente dimostra che 1 italiano su 5 spende il 10% della propria retribuzione per pagare le spese di trasporto da casa fino al posto di lavoro. Soldi che si potrebbero risparmiare ed investire in altri servizi adottando la tecnica dello smart working. Ecco le tariffe e il risparmio.

Una compagnia leader nella fornitura di spazi di lavoro a livello  mondiale, a luglio dell’anno scorso ha fatto una ricerca sui tempi e sui costi sostenuti da manager e professionisti in 100 Paesi per il viaggio di andata verso il posto di lavoro. Ne è venuto fuori un prospetto interessante:

  • meno di 15 minuti: 27,8%
  • meno di mezz’ora: 31,3%
  • tra mezz’ora e 45 minuti: 21,10%
  • tra 45 minuti e 1 ora: 11%
  • più di 1 ora: 8,80%.

In Italia sono stati intervistati 44 mila manager e professionisti a gennaio 2015 e si è concluso che per gli spostamenti tra casa e ufficio si spende il 5% della retribuzione annua ma secondo il rapporto in questione il 21,3% degli italiani spende più del 10%.

Proprio per questo a livello internazionale sta prendendo piede lo smart working, un tipo di lavoro che è indipendente dalla localizzazione geografica dell’ufficio. Un tipo di lavoro che è diverso dal lavoro da casa e che è stato facilitato dalle offerte di cloud, connessioni internet mobile ed è caratterizzato dalla flessibilità nell’organizzazione e svolgimento delle attività previste.

Anche con l’ADSL casa si possono ottenere numerosi vantaggi e spendere qualcosa in più rispetto ad un normale abbonamento voce, per garantirsi la connettività a casa, sempre e con una buona banda, risparmiando sui trasporti e sul tempo impiegato per compiere il tragitto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>