Promozione e-commerce con Aruba fino all’8 gennaio

di Alba D'Alberto Commenta

Promozione e-commerce con Aruba fino all'8 gennaio. Ecco in cosa consiste questo sconto sull'acquisto di spazi dedicati al commercio elettronico.

Le aziende che vogliono garantirsi una sopravvivenza commerciale nel futuro, devono in qualche modo sfruttare gli strumenti del futuro che almeno nel contesto italiano sono rappresentati dall’e-commerce. Bisogna ottemperare agli obblighi definiti dalla legge ma ci sono anche delle opportunità da cogliere al volo.

Il periodo natalizio è sempre molto particolare per le aziende attive nel ramo vendite perché hanno molte più opportunità di fare affari. Per come si è evoluto il contesto commerciale italiano, si sa che oggi molti concittadini cercano online regali e occasioni per questo le aziende che vogliono espandersi, devono puntare sul commercio elettronico.

Le imprese che hanno puntato sul commercio elettronico, magari sospinte dagli incentivi che sono arrivati dalle PA, adesso hanno raccolto i frutti delle vendite gestite online. Si stima che comprino su internet circa 9,2 milioni di consumatori, in crescita rispetto ai 7,2 milioni stimati nel 2013.

ARUBA, noto gruppo italiano di servizi di web hosting, e-mail, PEC e registrazione domini, offre a Natale e fino all’8 gennaio, dei servizi per l’e-commerce ad un prezzo scontato del 50% per il primo anno. Nel dettaglio la promozione di Aruba che qualche azienda potrebbe ancora cogliere al volo prevede:

  • entry level a 49 euro anziché 99 con un easy product per le attività commerciali che vendono prodotti fisici, easy download per le aziende che commercializzato beni virtuali e easy booking per le strutture ricettive e i fornitori si servizi su prenotazione,
  • advanced level a 149 anziché 360 euro per il primo anno a chi volesse incrementare la propria visibilità online integrando il negozio virtuale con piattaforme social e portali come Amazon ed eBay,
  • professional level a 249 anziché 500 euro per il primo anno alle aziende che volessero puntare sull’internazionalizzazione e la disponibilità di diversi strumenti di pagamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>