Il successo delle CrossClimate: +30% nelle aspettative di vendita

di La Redazione Commenta

Un grande successo per la casa Michelin, che quando a maggio ha lanciato la sua gomma quattro stagioni non si aspettava certamente di superare le aspettative di vendita. E invece è andata proprio così. I CrossClimate, i pneumatici di tipo estivo le cui caratteristiche tecniche ne permettono un utilizzo certificato anche in inverno, sono probabilmente uno dei maggiori successi degli ultimi tempo per la casa di produzione francese. Il sito specializzato nella vendita di pneumatici auto online https://www.gomme-auto.it/ è stato il primo a mettere in vendita questo nuovo pneumatico in Italia e ci ha fornito alcuni dati di vendita. Dopo appena due mesi dal lancio, infatti, sono stati venduti oltre un milione di CrossClimate in Europa, una quantità che permetterà facilmente di superare del 30% gli obiettivi di vendita che la Michelin aveva stimato nel momento del lancio per il 2015.

L’apprezzamento per i CrossClimate non è arrivato solo da parte dei consumatori, soprattutto quelli delle aree del centro Europa per i quali la possibilità di avere una gomma (dal prezzo abbordabile) da utilizzare durante tutto l’anno migliora la qualità della vita, eliminando la scocciatura della sostituzione stagionale. Un grosso interesse per questi pneumatici quattro stagioni è arrivato anche da parte dei costruttori di auto, che in molti casi hanno scelto proprio le CrossClimate come gomma per l’equipaggiamento originale delle proprie vetture. I tempi stanno cambiando e le nuove tendenze vanno sempre di più verso pneumatici che possono essere utilizzati durante tutto l’anno: la Michelin, con la sua gomma CrossClimate ha fatto da battistrada a questa nuova tendenza, tanto che anche le flotte si stanno interessando sempre di più a questo tipo di scelta.

Nel mese di luglio, ad esempio, la Michelin ha rilasciato un comunicato stampa in cui annunciava orgogliosa che la sua gomma CrossClimate era stata scelta per la flotta del British Gas, composta da circa 13mila veicoli. Successivamente, questo pneumatico è stato scelto anche da Carglass e da KPMG (in Belgio) e, nei vicini Paesi Bassi, da ALD.

Sempre gli amici di gomme-auto.it ci invitano a fare attenzione: anche se il CrossClimate verrà comunemente chiamato pneumatico quattro stagioni, bisogna ricordare che esso è soprattutto un pneumatico estivo le cui caratteristiche tecniche sono state modificate per essere utilizzato anche nei periodi freddi, caratterizzati da neve e ghiaccio, e questo lo rende veramente speciale, soprattutto nella risposta alla guida.

Disponibile in 23 misure differenti, ossia per le auto che montano gomme con diametri da 15 a 17 pollici, la Michelin ha scelto di utilizzare queste misure per le proprie CrossClimate per poter coprire il 70% del mercato europeo. E non ci si deve meravigliare se a breve questo pneumatico di successo verrà realizzato anche per il rimanente 30% del mercato.

Il successo che ha avuto, decretato dalla qualità del prodotto e dai prezzi allineati con gli altri pneumatici estivi ed invernali Michelin lo rendono una scelta conveniente, perché il prezzo non è l’unico fattore da considerare nel calcolo del costo complessivo di esercizio, poter risparmiare sul cambio gomme stagionale e sul loro stoccaggio incide sul costo complessivo oltre che sulle scocciature a cui un automobilista va incontro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>