Autostrade, moto e scooter viaggiano con lo sconto del 30%

di Fabiana Commenta

A partire dal 1 agosto 2017, le moto viaggiano con lo sconto in autostrada e pagheranno un pedaggio inferiore di un terzo rispetto a quello delle auto.

L’Associazione delle concessionarie autostradali (Aiscat) ha infatti accolto la proposta del Ministero dei Trasporti di applicare una tariffa dedicata a moto e scooter che pagheranno il 30% in meno sul pedaggio. Ma c’è un ma. Potranno usufruire dello sconto solo coloro che attiveranno un dispositivo Telepass abbinato in esclusiva alla targa della (o delle) moto. Insomma lo sconto c’è, ma c’è anche il pasticcio. Per il momento la misura viene attivata in via via sperimentale dal 1° agosto dal 15 settembre 2017, ma diventerà operativa con rimborsi per i motociclisti che tra il 1° agosto e il 15 settembre avranno usufruito del servizio autostradale con il Telepass. Ciò per consentire l’adeguamento della società Telepass di adeguare i propri sistemi.

Quindi per la riduzione alla sbarra sarà necessario attendere fino al 15 settembre, ma è anche vero che non è tutto oro quello che luccica: è necessario attivare il dispositivo Telepass solo ed esclusivamente abbinato alle targhe delle due ruote da 1,26 euro al mese. Ciò significa che chi ha già la macchina sarà costretto ad acquistare un altro dispositivo apposito per le moto. E se tutti parlano di vittoria è anche vero che il provvedimento non è equo: chi non vuole o non può acquistare il Telepass sarà costretto a pagare quanto prima senza usufruire dello sconto. Insomma una vittoria a metà.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>