Sollecito di pagamento

di Francesco Di Cataldo 4

Al di sopra dei 2500 euro è d'obbligo farsi assistere da un avvocato. Il giudice di pace è comodo poiché nel..

Sempre più spesso ci si trova a dover aspettare a lungo prima che una fattura venga saldata. Gli artigiani in genere sono i più esposti a problemi di pagamento ed e per questo che è giusto sapere un po’ di informazioni che possono risolvere molti problemi.

Innanzitutto è da sapere che in Italia è illegale emettere fatture con pagamento superiore ai 90 giorni. La fattura cade in prescrizione dopo 10 anni.

Quindi è importante non emettere fatture con lunghe scadenze e se non si conosce il cliente è buona norma chiedere un buon acconto e stipulare un contrattino che vi tuteli in caso di lunghe attese.

Quando un cliente tarda ad effettuare un pagamento la prima cosa da fare è quella di contattarlo telefonicamente e chiedere informazioni al riguardo e magari si può risolvere in poco tempo.

Nonappena l’attesa si fa sentire bisogna allora procedere con l’invio di una raccomandata a/r
(ricevuta di ritorno) con la quale solleciterete il pagamento e avviserete il cliente che se dopo 10 giorni dalla ricezione della comunicazione sarete costretti a procedere per vie legali. Per scaricare il modello della lettera di sollecito cliccare qui.


Le vie legali sono le solite, ovvero se l’importo della fattura non supera i 516 euro è possibile andare dal giudice di pace senza l’ausilio di un avvocato che segua il caso e questa soluzione è assolutamente gratuita. Per fare un decreto ingiuntivo anche per cifre basse è necessario l’ausilio di un avvocato.

Da 516 euro a 2500 euro è ancora possibile andare dal giudice di pace, ma per queste cifre è obbligatorio farsi seguire da un legale.

Al di sopra dei 2500 euro è d’obbligo farsi assistere da un avvocato. Il giudice di pace è comodo poiché nel giro di 3 mesi in genere si risolve il problema.

Commenti (4)

  1. vorrei sapere se L’ex atc (ist.case popolari) trascorsi 5 anni e non emette cartella esattoriale,puo richiedere decreto ingiuntivo con richiesta recupero crediti analoga ai recupero crediti dello Stato?

  2. TESTO?Nessuna risposta a “Sollecito di pagamento”
    si forzata con un ordinanza di sgombero avvenuta 5 anni or sono.

  3. se puo mandare un sollecito di pagamento via fax?

  4. rispettabilissimi saluti chiedo lettera di sollecito esito della mia penzione i.n.ps. aspetto 2 anni dopo tanti ricorsi ultima visita in via maggiore toselli n28 sede provinciale i.n.ps.mio c.f. lpsgnn70t08g273p..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>