Colloqui via Skype e video CV, oppure LinkedIN?

di Alba D'Alberto Commenta

Colloqui via Skype e video CV, oppure LinkedIN? Gli strumenti moderni di recruiting stanno prendendo piede anche nel nostro Paese.

Il mondo del lavoro sta cambiando e di conseguenza anche le assunzioni si stanno adeguando di conseguenza: nuovi strumenti digitali si affiancano ai classici curriculum vitae e ai colloqui di lavoro tradizionali.

Skype, e altri strumenti di comunicazione a distanza, hanno avuto il merito di accorciare le distanze. E questo ha reso più semplice e veloce anche il meccanismo del recruiting. Di fatto Skype non è ancora molto gettonato dalle aziende che comunque preferiscono gestire i contatti in presenza, subordinando l’assunzione ad un colloquio face to face.

Negli Stati Uniti invece, gli addetti alle risorse umane sono molto propensi ad effettuare colloqui per le assunzioni via Skype. Stanno  migliorando l’offerta anche le piattaforme che accolgono domanda e offerta di lavoro e che magari consentono anche di caricare dei video curriculum.

Dai video colloqui ai video cv il passo è veramente breve. E bisogna dire che adesso la formula del curriculum video sta prendendo forma e piede. Si abbandonano gli schemi classici e si privilegia e premia chi è più originale nella proposta delle proprie capacità. L’esempio da fare è sempre quello che arriva dagli Stati Uniti.

Cosa c’è da capire? Che bisogna essere veloci ed efficaci nella presentazione. Per colpire bisogna dire le cose, dirle bene e farlo in massimo 2 o 3 minuti. Per tutto il resto ci sono videocurriculum e anche i documenti originali da Linkedin. Si sa infatti che i social network, sia questo che Facebook, sono sempre più usati dalle aziende e anche da chi è alla ricerca di un impiego.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>