Bonus assunzionali per gli over 30 abruzzesi

di GianniPug Commenta

Bonus assunzionali per gli over 30 abruzzesi: gli incentivi per le imprese che hanno una sede legale in Abruzzo e che lavorano nei confini regionali.

Sono stati definiti dei nuovi bunus assunzionali per gli over 30 abruzzesi, ma le domande possono essere presentate soltanto fino al 15 aprile. Ecco le indicazioni sul tipo d’incentivo, sulle risorse finanziarie disponibili e sui beneficiari di questi bonus. 

C’è tempo fino al prossimo 15 aprile per presentare le istanze di partecipazione all’avviso pubblico Welfare to work, che offre incentivi ai datori di lavoro/imprese, che assumano soggetti svantaggiati over 30. A disposizione dei datori di lavoro ci sono risorse pari a 1 milione 500 mila euro.

Gli incentivi prevedono un bonus assunzionale per un importo massimo erogabile pari a 5 mila euro sia in caso di assunzione con contratto di lavoro a tempo pieno (pari o superiore a 30 ore settimanali) ed indeterminato sia in caso di trasformazione del contratto a tempo determinato inferiore a 12 mesi in contratto a tempo indeterminato.

In Abruzzo arrivano 900 mila euro per 35 imprese innovative

Inoltre, è previsto un bonus assunzionale per un importo massimo erogabile pari a 2 mila euro per ogni soggetto assunto con contratto a tempo determinato di almeno 12 mesi.

Riassumendo per tutti i datori di lavoro titolari di imprese residenti in Abruzzo, che assumono con le modalità ed alle condizioni stabilite dall’Avviso, ci sono due tipi di incentivi:

a) bonus assunzionale per un importo massimo erogabile pari ad Euro 5.000,00, in caso di assunzione con contratto di lavoro a tempo pieno (pari o superiore a 30 ore settimanali) ed indeterminato;

b) bonus assunzionale per un importo massimo erogabile pari ad Euro 2.000,00 per ogni soggetto target assunto con contratto a tempo determinato di almeno 12 mesi.

Soggetti ammessi alla presentazione delle istanze

Possono presentare istanza di ammissione agli incentivi i datori di lavoro che hanno sede legale e/o operativa nell’ambito del territorio della regione Abruzzo, alla data di erogazione dell’aiuto. Il luogo di lavoro delle persone assunte a seguito dell’erogazione di tali incentivi deve essere ubicato all’interno dei confini geografici della Regione Abruzzo.

Modalità e termini per la presentazione dell’istanza 

Ogni datore di lavoro può presentare una sola istanza che può essere riferita ad una o più tipologie di incentivo.
L’istanza deve essere contenuta in un unico plico e trasmessa, unitamente ai relativi allegati, alla REGIONE ABRUZZO – Dipartimento Politiche del lavoro, Istruzione, Ricerca e Università, Servizio Politiche per il lavoro e servizi per l’occupazione, Viale Bovio, 425 – c.a.p. 65124 – Pescara (PE), tramite raccomandata A/R dal 1 al 15 Aprile 2015 e deve pervenire entro il 20 Aprile 2015. L’istanza può essere presentata anche tramite PEC al seguente indirizzo: [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>