Home » Versamenti tributari: scatta lo stop per l’alluvione d’autunno in Emilia

Versamenti tributari: scatta lo stop per l’alluvione d’autunno in Emilia

Spread the love

Tutti i versamenti tributari, tra tasse ordinarie, sanzioni e cartelle di pagamento, che sono stati inviati nelle zone alluvionate, adesso sono stati sospesi. àˆ arrivato il documento ufficiale con il quale scatta lo stop legato all’alluvione d’autunno in Emilia Romagna. 

In 21 comuni delle province di Piacenza e Parma, i versamenti e gli adempimenti tributari, inclusi quelli derivanti da cartelle di pagamento emesse dagli agenti della riscossione e gli atti di accertamento esecutivi, in scadenza tra il 1° gennaio e il 30 giugno 2016, vanno in standby, a causa delle eccezionali avversità  meteorologiche che li hanno flagellati nei giorni 13 e 14 settembre dello scorso anno. Questo èquanto riporta Fisco Oggi, quotidiano telematico dell’Agenzia delle Entrate.

Era necessario perಠaspettare il decreto 12 febbraio 2016 firmato dal ministro dell’Economia e delle Finanze, anticipato sul sito del Df e in procinto di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale.

La disposizione di sospensione èdiretta non soltanto alle persone fisiche ma anche alle aziende localizzate che, nei giorni interessati dall’evento calamitoso, avevano la residenza o la sede operativa della propria attività  nel territorio di uno dei comuni individuati dal Dm. Non subiscono lo stop le ritenute di competenza dei sostituti d’imposta, che devono ordinariamente operarle e versarle. A questi, tuttavia, in caso di impossibilità  ad adempiere, èapplicabile la disposizione di “salvaguardia” dettata dall’articolo 6, comma 5, del Dlgs 472/1997: “Non èpunibile chi ha commesso il fatto per forza maggiore”.

I pagamenti e gli adempimenti sospesi dovranno essere effettuati in un’unica soluzione, entro il prossimo 15 luglio. Questi i comuni interessati dal provvedimento:

  • Provincia di Parma – Compiano, Varsi
  • Provincia di Piacenza – Bettola, Bobbio, Cerignale, Coli, Corte Brugnatella, Farini, Ferriere, Gazzola, Lugagnano, Morfasso, Ottone, Piacenza (frazioni Borghetto, Roncaglia e Sant’Antonio località  Case di Rocco), Podenzano, Ponte dell’Olio, Pontenure, Rivergaro, San Giorgio Piacentino, Travo, Vigolzone.