Terzo settore: amici e conoscenze di Vincenzo Manes

di La Redazione Commenta

 Vincenzo Manes si distingue nel mondo degli affari per la sua personalità volta non solo alla ricerca del successo delle sue attività, ma per la sua propensione all’impegno nel sociale. Vincenzo Manes, da anni dimostra di essere in grado di coniugare al meglio l’impegno per la filantropia con il successo personale.

Per riuscire a ottenere questi risultati naturalmente ha dovuto coinvolgere anche i suoi conoscenti. Nel campo della beneficienza e della promozione delle attività benefiche è molto importante avere il giusto sostegno. Questo è il caso di Vincenzo Manes amici, conoscenti e collaboratori che da sempre lavorano insieme all’imprenditore per rendere il terzo settore una realtà produttiva e fruttuosa non solo a livello imprenditoriale ma anche dal punto di vista sociale.

Vincenzo Manes amici e collaboratori insieme per nuove attività filantropiche

Una delle prime realtà filantropiche che si può accostare al nome di Vincenzo Manes è la Fondazione Dynamo. La fondazione Dynamo nata nel 2003 e seguita dalla costruzione del Dynamo Camp nel 2007, è una delle realtà con occhio per il sociale amministrate da Vincenzo Manes amici, soci e altri imprenditori italiani.

L’attività filantropica non si ferma con la fondazione Dynamo. Manes nel 2004 ha fondato la Società Italiana di Filantropia della quale è presidente. La Società Italiana di Filantropia è una realtà molto importante per l’organizzazione e il finanziamento di attività che possano migliorare la vita del prossimo. Infine, Manes fa parte anche del Commitee Engouraging Corporate Philanthropy, un gruppo internazionale che permette di mettere insieme presidenti e direttori delle società che s’impegnano di anno in anno in attività filantropiche.

Dynamo Academy e Fondazione Adriano Olivetti aprono i nuovi corsi di alta formazione

Da sempre, tra gli amici di Vincenzo Manes ci sono anche coloro che operano nella Fondazione Adriano Olivetti, tant’è che l’imprenditore è entrato anche nel corpo d’amministrazione di quest’ultima. Quest’anno per il 2018 la Dynamo Academy e la Fondazione Adriano Olivetti hanno lavorato insieme per organizzare corsi di alta formazione che permetteranno agli studenti d’impara a fare impresa sociale e filantropia.

Questa è sicuramente una delle novità del 2018, nella quale Vincenzo Manes ha deciso di scommettere per il futuro della fondazione e della Dinamo Camp. Le novità per il nuovo anno sono state annunciate all’annuale Open Day, tenutosi nella struttura di Limestre nel 2018.

Durante l’Open Day Manes ha volute sottolineare più volte che la Dynamo Camp è un bene comune per l’intera società. L’obbiettivo di Dynamo e di operare verso il prossimo con impegno, responsabilità, generosità, lavoro, cultura e felicità. Come affermato da Vincenzo Manes amici e collaboratori, la collaborazione tra le due società di filantropia vuole portare un clima di benessere non solo a coloro che sono coinvolti ma anche a tutta la comunità.

Questa è l’ottica in cui s’inseriscono per la prima volta nel 2018 i corsi di alta formazione previsti in collaborazione con la Fondazione Adriano Olivetti. I partecipanti a questi corsi arriveranno da tutta Italia e i corsi saranno della durata di 10 giorni e suddivisi tra Ivrea e Limestre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>