Domande ex Inpdap e Enpals online sul sito Inps

di Stefania Russo Commenta

Nel processo di informatizzazione portato avanti dall'Inps, che ha come obiettivo la dematerializzazione delle istanze...

Nel processo di informatizzazione portato avanti dall’Inps, che ha come obiettivo la dematerializzazione delle istanze relative ai servizi forniti dall’istituto, sono stati coinvolti anche Inpdap e Enpals, a seguito della fusione tra i tre enti prevista dalla manovra finanziaria di fine 2011.

A tal fine è stato predisposto apposito calendario di tutti i servizi che a partire dalla data indicata per ciascuno di essi potranno essere richiesti esclusivamente attraverso la modalità telematica, direttamente dal sito dell’Inps.

DOMANDA CASSA INTEGRAZIONE IN DEROGA ONLINE DA APRILE 2012

Più nel dettaglio, a partire dalla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della determinazione del 30 maggio 2012, diventerà obbligatoria la presentazione telematica per la richiesta di: pensione diretta di anzianità, anticipata, vecchiaia, inabilità pensionistiche; di variazione della posizione assicurativa; piccoli prestiti ai pensionati; piccoli prestiti per gli iscritti dell’Arma dei Carabinieri; piccoli Prestiti per il personale gestito dal Service Personale Tesoro (SPT) e iscritto alle gestioni ex-INPDAP; vacanze studio e successiva scelta opzione; soggiorni senior e successiva scelta opzione.

DOMANDA INPS ONLINE SULLE RICOSTITUZIONI

Dal 2 luglio 2012, invece, diventerà obbligatorio presentare online domanda di congiunzioni onerose e di borse di studio; dal 1 ottobre 2012 le domande relative a riscatti ai fini TFS/TFR (iscritti Inadel), soggiorni climatici ex Enam, pensione privilegiata diretta, pensione a carico di stati esteri; dal 5 novembre 2012 le domande per ricongiunzioni non onerose, costituzione della posizione assicurativa ai sensi della L. 322/58 per gli iscritti alla cassa stato cessati prima del 31/7/2010 e costituzione dell’indennità una tantum in luogo di pensione, variazione assegno nucleo familiare, variazione di detrazioni d’imposta, variazione residenza/domicilio ed estratto conto certificato.

Dal 3 dicembre 2012, invece, potranno essere inoltrate esclusivamente online le domande relative a riscatti, computo, accrediti figurativi, contribuzione volontaria, piccoli prestiti e prestiti pluriennali agli iscritti, istanza di anticipata estinzione e prestiti pluriennali ai pensionati.

Dal 4 febbraio 2013, infine, rientreranno nelle domande da presentare attraverso modalità telematica quelle relative a richieste di prosecuzione volontaria assicurazione sociale vita, riscatti ai fini TFS/TFR (iscritti Enpals), pensione privilegiata indiretta, pensione di reversibilità indiretta, variazioni modalità riscossione pensione, richiesta di trasferimento pagamento pensione all’estero, rateo di pensioni e mutui agli iscritti.

Rispondi