Studi di settore, online il software per i controlli

di Alba D'Alberto Commenta

On line la procedura di controllo per studi e parametri Unico 2016. Ne parla il sito FiscoOggi da considerare l’organo divulgativo dell’Agenzia delle Entrate. Gli studi di settore, spesso tarati sui bilanci professionali, possono mettere in difficoltà imprese e professionisti che hanno avuto un calo del fatturato. 

Se il professionista conferma l’andamento degli affari previsto dagli studi di settore, non ci sono incongruenze e problemi ma se qualcosa va storto, allora bisogna correre ai ripari e dimostrare che la crisi è stata più forte del previsto. In genere si occupano i commercialisti degli studi di settore ma i professionisti più audaci possono cimentarsi online visto che sono stati pubblicati i software di riferimento.

L’installazione è obbligatoria per le dichiarazioni contenenti quegli allegati che, altrimenti, vengono scartate e non inserite nel file che include le sole dichiarazioni conformi. È disponibile in Rete il software di controllo dei modelli 2016 per la comunicazione dei dati rilevanti ai fini dell’applicazione degli studi di settore e dei parametri. Deve essere utilizzato dai contribuenti che allegano quei modelli alla propria dichiarazione dei redditi.

Infatti, prima di trasmettere Unico 2016, i contribuenti soggetti agli studi di settore o ai parametri dovranno verificare che i dati inseriti nella dichiarazione e nei relativi allegati concordino con le specifiche tecniche di Gerico 2016 e con quelle relative ai controlli telematici. Le eventuali anomalie o incongruenze riscontrate saranno evidenziate mediante appositi messaggi di errore.

Il controllo di una dichiarazione contenente gli allegati degli studi di settore o dei parametri, effettuato in assenza dell’installazione della “Procedura di controllo Studi di settore/Parametri”, ne determina lo scarto. Tale situazione viene evidenziata nel diagnostico generato dalla procedura di controllo. Per controllare le dichiarazioni prive di tali allegati, invece, è sufficiente l’installazione della sola “Procedura di controllo Dichiarazioni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>