Good bank, si allungano i tempi: Banca Popolare di Bari verso Carichieti

di GianniPug Commenta

Carichieti è una delle quattro good bank risanate insieme a Banca Etruria, Carife e Banca Marche e su di essa ha messo gli occhi la Banca Popolare di Bari che ha presentato una offerta non binding che adesso dovrà essere valutata e presa in carico. Ma i tempi potrebbero slittare perché la data del 30 settembre sembra poter essere spostata di un bel po’ più avanti per consentire alle parti di lavorare con meno fretta.

bnb

A confermare la possibilità di uno slittamento è l’ad della Banca popolare Emilia Romagna, Alessandro Vandelli: “Credo stiano negoziando per avere un allungamento dei tempi. Francamente credo che i vertici delle good bank stiano negoziando per avere un po’ più di tempo a disposizione. Ma non ho nessuna conferma né indicazione in tal senso“.

La situazione al momento non è chiara e si attendono dunque maggiori informazioni per capire in che termini l’operazione potrebbe andare in porto. Intanto Marco Jacobini, incalzato circa l’interessamento dell’istituto da lui rappresentato per Carichieti, ha placato gli animi lasciando intendere che un interessamento c’è ma che la trattativa non è per il momento decollata. Siamo a livello di sondaggio insomma, almeno stando alle parole del presidente di Banca Popolare di Bari che ha affermato di recente: “L’offerta è assolutamente non binding, per il momento più che in corsa siamo in leggera camminata, nemmeno veloce. La valutazione c’è stata, è bella, staremo a vedere“. E sull’argomento è intervenuto il presidente di Intesa Sanpaolo , Gian Maria Gros-Pietro, il quale ha detto: “E’ prematuro oggi commentare le possibili implicazioni legate al prezzo di vendita delle quattro good bank risanate, dal momento che ancora non si è concluso l’esito del processo di cessione“. Tempi incerti, dunque, e tempi di attesa che si allungano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>