Fac-simile richiesta rimborso tasse Agenzia delle Entrate

di Stefania Russo Commenta

Il contribuente che ha versato delle imposte che non avrebbe dovuto corrispondere o che le ha versate in misura superiore rispetto...

Il contribuente che ha versato delle imposte che non avrebbe dovuto corrispondere o che le ha versate in misura superiore rispetto al dovuto può chiedere il rimborso all’amministrazione finanziaria oltre che in sede di dichiarazione dei redditi mediante il modello 730 anche mediante una semplice lettera redatta in carta semplice e indirizzata all’ufficio dell’Agenzia delle Entrate territorialmente competente.

Tale domanda deve recare l’indicazione dei dati del contribuente, delle somme indebitamente corrisposte e delle coordinate bancarie del proprio conto corrente su cui si desidera ricevere l’accredito del rimborso.

RICHIESTA RIMBORSO AGENZIA DELLE ENTRATE

A tale domanda devono inoltre essere allegate le ricevute del pagamento effettuato e del quale si chiede il rimborso. Di seguito proponiamo un esempio di domanda di rimborso delle imposte da presentare all’ufficio dell’Agenzia delle Entrate territorialmente competente.

COME RATEIZZARE LE TASSE

FAC SIMILE RICHIESTA RIMBORSO TASSE

Spett. Agenzia delle Entrate

Ufficio di …

Via …

Oggetto: richiesta rimborso tasse

Il/La sottoscritto/a …. nato/a a … il …. e residente a … in via …, tel. … codice fiscale ….,

CHIEDE

il rimborso di € … e degli interessi legali maturati, in quanto in data …. ha erroneamente versato tale somma a titolo di …, come documentato dalla ricevuta di pagamento allegata. Tale somma è stata versata in quanto … (indicare i motivi che hanno indotto in errore portando al versamento della somma non dovuta).

Il sottoscritto chiede che tale rimborso gli venga accredito sul conto corrente n… presso la Banca … a lui intestato e avente le seguenti coordinate bancarie ….

Luogo e data

Firma

Rispondi