Elenco aliquote comunali Irpef 2011-2012

di Stefania Russo Commenta

Le addizionali comunali sono delle imposte sul reddito che ciascun contribuente deve pagare al Comune in cui ha il domicilio

Le addizionali comunali sono delle imposte sul reddito che ciascun contribuente deve pagare al Comune in cui ha il domicilio fiscale al 1° gennaio dell’anno di imposta a cui si riferisce il pagamento del tributo, fatta eccezione per coloro che sono esenti dal pagamento dell’Irpef e che quindi sono esenti anche dal pagamento del tributo comunale.

L’aliquota da applicare ai fini del pagamento dell’addizionale Comunale è decisa dalle stesse amministrazioni comunali nell’ambito di un range predefinito.

PAGAMENTO ADDIZIONALE REGIONALE E COMUNALE IRPEF

Per quanto riguarda i bienni 2010/2011 e 2011/2012, le aliquote applicate da ciascun Comune italiano sono indicate in due distinti elenchi pubblicati sul sito del Dipartimento delle Finanze e scaricabili attraverso i link situati in fondo al post. In ciascuno di questi elenchi, accanto al nome del Comune, è segnata l’aliquota Irpef e, se previsto, il reddito entro il quale si è esentati dal pagamento di tale imposta.

CALCOLO ADDIZIONALE REGIONALE E COMUNALE IRPEF

Sullo stesso sito del Dipartimento delle Finanze è pubblicata una legenda per interpretare correttamente le scelte dei diversi Comuni. Il doppio zero separato da una virgola (0,0), ad esempio, indica l’assenza del tributo o il suo annullamento, mentre lo “0” indica che l’amministrazione locale non ha comunicato, alcuna addizionale, caso in cui è consigliato di consultare nuovamente il sito prima di presentare la dichiarazione.
Nella colonna “esenzione e/o aliquote differenziate”. sono indicate le modalità di applicazione quando le percentuali sono diversificate, nonché gli eventuali limiti reddituali al di sotto dei quali l’addizionale non è dovuta.

Download elenco unico saldo 2011/acconto 2012
Download elenco unico saldo 2010/acconto 2011

Rispondi