Curriculum vitae e codice QR

di Stefania Russo Commenta

Chi è alla ricerca di un lavoro deve per prima cosa preparare un curriculum vitae da inviare alle varie aziende che sono alla ricerca di personale...

Chi è alla ricerca di un lavoro deve per prima cosa preparare un curriculum vitae da inviare alle varie aziende che sono alla ricerca di personale. Redigere un curriculum vitae perfetto e che sia in grado di catturare l’attenzione degli esaminatori, tuttavia, è molto più difficile di quanto si possa pensare, per poter essere contattati per un successivo colloquio è infatti necessario non solo evitare i soliti errori grossolani ma anche rendere interessante il proprio profilo.

Riuscire a lasciare di stucco gli esaminatori è quindi fondamentale, un qualcosa che Victor Petit ha capito bene ed è senza dubbio riuscito a fare.


Victor Petit è un semplice ragazzo che alcuni mesi fa era alla ricerca di uno stage formativo e che alla fine, anche grazie alla sua idea originale, è riuscito ad ottenere. Cercando lavoro, infatti, Victor si è reso conto che la parte più difficile della ricerca era riuscire ad ottenere un colloquio, per questo motivo ha cercato un modo tramite il quale potesse esprimere con la sua stessa voce quello che avrebbe voluto far sapere agli esaminatori, in altre parole elencare a voce i motivi per i quali la sua figura risultava perfettamente compatibile con il profilo ricercato.

Per fare questo ha quindi deciso di sfruttare la tecnologia dei codici QR e di rompere la monotonia dei tradizionali curriculum. Come si vede dal video in basso, infatti, tramite il QR code posto sul retro del curriculum si ottiene la bocca mancante nella foto ed è possibile ascoltare quello che il candidato ha da dire.

Rispondi