Risposta lettera di sollecito pagamento fattura

di Stefania Russo Commenta

La lettera di sollecito viene generalmente inviata nel caso in cui non è stato ricevuto un pagamento dovuto, non sono però esclusi casi in cui il mancato pagamento deriva da un...

La lettera di sollecito viene generalmente inviata nel caso in cui non è stato ricevuto un pagamento dovuto, non sono però esclusi casi in cui il mancato pagamento deriva da un disguido o da un errore non imputabile al soggetto tenuto al pagamento.

Il caso più frequente riguarda il mancato pagamento di una fattura, a seguito del quale l’azienda che avrebbe dovuto ricevere la somma di denaro come compenso per la prestazione resa o per il servizio fornito invia una lettera di sollecito pagamento fattura al proprio cliente.


Ma cosa accade se quest’ultimo ha realmente pagato la fattura? In questo caso il cliente deve rispondere mediante una lettera in cui precisa di aver già provveduto ad effettuare il pagamento e a cui viene allegata una copia della ricevuta di pagamento (es. ricevuta bollettino postale, ricevuta bonifico, ecc.). Di seguito un esempio di lettera per fattura già pagata.


FAC SIMILE RISPOSTA LETTERA DI SOLLECITO PAGAMENTO FATTURA

Mittente

Via

Cap Città

Spett. …

Via

Cap Città

Oggetto: Risposta lettera di sollecito pagamento fattura

Il/La sottoscritto/a, nato/a a … il … e residente a … in via …., dichiara di aver ricevuto da parte Vostra in data …. una lettera di sollecito per il pagamento della fattura n. … del … relativa alla fornitura/prestazione …

A fronte della suddetta richiesta, il/la sottoscritto/a precisa di aver già effettuato il pagamento, così come attestato dalla ricevuta allegata in copia.

Distinti saluti

Luogo e data

Firma

Rispondi